Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi n. 40 Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi n. 39 Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi n. 38 Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Tutti i numeri Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini ZONA FRANCA a cura di Giorgio Sciarra Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini SPUNTI a cura di Pino Minunni Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini CONTROVENTO a cura di Bastiancontrario Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini CULTURA a cura di Gabriele D'Amelj Melodia Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini STORIA E TRADIZIONI a cura di A. Caputo Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini TIME OUT a cura di Nicola Ingrosso Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini PREVENZIONE E SICUREZZA a cura di Salvatore Sergio Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
REGATA BRINDISI-CORFU' 2016
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
TITI SHIPPING
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
DISTANTE ELETTRODOMESTICI
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
ENERGEKO GAS ITALIA
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
PUNTO SNAI BRINDISI
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
ALOISIO RICAMBI BRINDISI
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
FARMACIA CAPPUCCINI
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Accorpamento Province: quale abbinamento vorreste? Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Apertura al traffico di corso Garibaldi Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Nuovo palazzetto dello sport: quando? Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Tutti i sondaggi Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Carattere A A A Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

Portavoce e ufficio stampa: quella sottile differenza!

(3 agosto 2016)

Quando disse sì a Massimo Ferrarese e Marcello Rollo, con il placet di papà Bruno, il neosindaco di Brindisi Angela Carluccio non immaginava che il successo elettorale le avrebbe «regalato» la peggiore estate della sua vita. Nel 2012 si era candidata al Consiglio comunale nelle file dell'Udc: non fu eletta, ma il sindaco Mimmo Consales pensò proprio a lei per un incarico assessorile. Non se ne fece niente e pochi (forse nessuno) avrebbero immaginato che quattro anni dopo avrebbe indossato la fascia tricolore, primo sindaco donna di una città alla sbando, costretta a patire l'onta del quarto primo cittadino arrestato in poco più di trent'anni.

Avvocato e mamma, donna di bellissima presenza, un sorriso che conquista ma con presumibile scarsa dimestichezza con lo scenario politico-amministrativo, Angela Carluccio ha battuto Nando Marino nel ballottaggio, ha battuto il Centrosinistra (allargato, come lo definì quasi allegramente il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano), ha sorpreso tutti ... ma non i suoi sostenitori più autorevoli che dopo aver scongiurato il rischio di una sconfitta al primo turno, hanno preparato e attuato un autentico golpe elettorale, ribaltando dati e previsioni col risultato di un'affermazione risicata nei numeri (656 voti di scarto) ma clamorosa nella sostanza politico-elettorale.

E' stata la vittoria di Massimo Ferrarese contro Nando Marino, degli ex PD contro Michele Emiliano, della periferia contro una sorta di centro «elitario», dei nemici giurati di Michele Emiliano e Sandra Antonica, entrambi accusati di ingerenza, prevaricazione e supponenza! Personalmente non avrei mai immaginato che potesse finire così. E' vero, la puzza di bruciato era nell'aria alla vigilia del ballottaggio ma quanti non avrebbero sottoscritto il successo di Nando Marino, pur di un sol voto? E' finita con la festa in corso Roma, a ridosso del piccolo ma ribollente comitato della Carluccio, con l'ex sindaco Mimmo Consales pronto a consegnare ai giornalisti il suo pensiero sull'affermazione del centro moderato, della cordata anti-Emiliano, del fraterno amico Lino Luperti mentre in strada tutti saltavano di gioia e cantavano «Chi non salta Emiliano è!». A poca distanza, nell'ampio e attrezzatissimo comitato elettorale di Nando Marino, scene di grande amarezza, con la consapevolezza (soprattutto per il candidato sindaco del Centrosinistra) che molte cose non avevano funzionato, che troppi errori erano stati commessi, che strillare da piazza Cairoli alla Scalinata Virgilio che la vittoria era cosa certa non bastava, anzi!

Conosco bene Nando Marino e so come l'abbia presa male; con quanto entusiasmo e voglia di far bene per la città aveva ceduto alle lusinghe di Michele Emiliano; con quanto impegno e serietà abbia affrontato la campagna elettorale. Andrà in Consiglio comunale da oppositore cercando, come gli altri della minoranza, di complicare la vita del neosindaco e della sua maggioranza, in verità già assai problematica: la rottura con Carmelo Palazzo e con una parte di Impegno Sociale (visto che Lino Luperti e Marika Rollo hanno preso le distanze dall'anziano e bellicoso leader), le dure critiche piovute sull'esecutivo e naturalmente la controversa vicenda dello staff. Per settimane i giornalisti hanno ricevuto comunicati dall'ufficio stampa del Comune di Brindisi ma senza il crisma dell'ufficialità, ossia della formale attribuzione dell'incarico. Tutti sapevamo e sappiamo che quelle note erano redatte dal collega Gianmarco Di Napoli, giornalista professionista (un'importante esperienza col Quotidiano di Puglia; fondatore e direttore responsabile di Senzacolonne, prima settimanale e poi quotidiano; direttore editoriale della testata online Senzacolonnenews dopo la chiusura della versione cartacea della testata). Tutti sappiamo che Gianmarco Di Napoli ha avuto un ruolo fondamentale nella campagna elettorale della Carluccio, come sponda mediatica e non solo. Tutti sappiamo che Gianmarco Di Napoli era comprensibilmente destinato a ricoprire il ruolo di «addetto stampa» del Comune di Brindisi e dunque a far parte dello staff del neosindaco. Nessuna sorpresa, dunque, ma Di Napoli ha praticamente spaccato il fronte giornalistico cittadino: favorevoli e contrari, amici e nemici, questi ultimi sovente per problemi e rancori di carattere personale, vecchi o recenti. Del resto, nessuno si indignò o fece le barricate quando Mimmo Consales premiò Cosimo Saracino, fedelissimo, indefesso e diuturno collaboratore in campagna elettorale, portandolo con sé a Palazzo Nervegna. Quello stesso Saracino che avrebbe avuto un ruolo decisivo nelle vicende giudiziarie dell'ex sindaco e nella prematura conclusione del suo mandato. E nessuno fece barricate quando lo stesso Consales affidò alla brava Pamela Spinelli, già sua collaboratrice nella società News e nell'emittente Telenorba, il compito di curare l'ufficio stampa del Comune ... anche se tale collaborazione finì ancor prima della prematura e traumatica conclusione del suo mandato politico-amministrativo.

Di Napoli è diventato il parafulmine dello scontro politico post-elettorale, uno degli obiettivi da colpire per ... colpire il sindaco Angela Carluccio e suoi sostenitori, Massimo Ferrarese e Marcello Rollo, anche e soprattutto sul piano della sbandieratissima legalità, cavallo di battaglia di un tutore del calibro del notaio Michele Errico. Tutti siamo a conoscenza delle vicende giudiziarie di Gianmarco Di Napoli ma personalmente mi interessano poco. Rinviato a giudizio? Bene, aspettiamo il giudizio. Mi aspetto, invece, che svolga diligentemente il ruolo assegnatogli, non certo sul piano di una professionalità indiscussa e indiscutibile ma su quello della correttezza e del rispetto di chiunque, ossia di tutto il Comune di Brindisi e del Consiglio comunale.

Da giornalista, palesemente schierato con il centro moderato, Di Napoli ha raccontato il percorso elettorale della Carluccio, sino alla vittoria. E salvo che la mia memoria non faccia cilecca, non ha mai ospitato nel suo giornale online note che riguardassero le iniziative e le posizioni elettorali di Nando Marino, non ha mai seguito una sua conferenza stampa e lo ha duramente attaccato su diversi fronti: politico, personale, imprenditoriale e sportivo. E' il «gioco delle parti», è la logica delle scelte. Sono comunque certo che da comunicatore istituzionale rimuoverà quell'esperienza e, con la professionalità che tutti gli riconosciamo, farà bene il suo lavoro. Dico con sincerità che sono felice per lui: un emolumento significativo e sicuro non dispiace a nessuno, specie se riconosciuto per un ruolo di particolare responsabilità e rilevanza.

Vorrei comunque chiedere sia a Carluccio e Di Napoli se la via scelta per l'inserimento nello staff del sindaco, ossia il ruolo di portavoce ufficiale (da molti considerata una sorta di escamotage dopo le polemiche e gli attacchi delle scorse settimane) lasci scoperta la casella dell'ufficio stampa. Riceveremo comunicati soltanto dal portavoce del sindaco, da un ufficio stampa di prossima costituzione o dovremo abituarci all'idea di una soluzione ibrida? La risposta è arrivata proprio stamane (3 agosto 2016) sotto forma di «nota per la stampa» con un chiarimento - guarda caso - sul denaro necessario per la copertura delle spese dello staff, «non sottratto - dice la nota - alle scuole materne o gli asili nido comunali». Insomma, non c'è e non ci sarà un ufficio stampa del Comune di Brindisi, ma lo abbiamo «informalmente» avuto per alcune settimane, cosa che fa parte della storia dei primi passi mossi dall'amministrazione Carluccio. Ma a chi o a quale struttura tutti gli altri (maggioranza e opposizione) affideranno la propria voce istituzionale? Chi ha redatto e diffuso la «nota per la stampa» ricevuta quest'oggi? Con chi i giornalisti dovranno o potranno interloquire per qualunque notizia concernente la vita municipale nel suo complesso e non solo quella legata strettamente alla diretta attività del sindaco Angela Carluccio?

In conclusione, ecco un passaggio del post Facebook di Gianmarco Di Napoli dopo la nomina ufficiale: «Ringrazio i tanti che mi hanno mandato sinceri messaggi di auguri ma anche quelli che in queste ore si affannano a tentare di screditare il mio lavoro e quello di chi si trova al governo della città. È il gioco delle parti, quello degli sconfitti e quello dei vincitori, ma anche il grande valore della democrazia e della libertà di pensiero che i nostri nonni hanno conquistato con il sangue e che difenderemo sempre e a tutti i costi. Lascio, non senza magone, la direzione editoriale di Senza Colonne con la certezza di poter contribuire, nei prossimi cinque anni, alla rinascita della nostra città al fianco di Angela e della sua squadra. E di poterla condividere con voi da un osservatorio privilegiato. W Brindisi». Indipendentemente dal richiamato «gioco delle parti», auguro al collega Di Napoli di contribuire davvero alla rinascita della città. Fatti e risultati saranno la migliore verifica possibile.

Ci vediamo nel primo Consiglio comunale dell'era Carluccio (Angela), convocato per le ore 9.00 del 12 agosto. E con l'aria che tira non sarà certamente una seduta serena.

Buon lavoro e in bocca al lupo. A tutti!

Antonio Celeste

 

P. S. - Senza scendere in dettagli che tutti o quasi conoscono, mi piace pubblicare in calce a queste mie modeste e sincere riflessioni un sms che una persona mi inviò il 16 ottobre 2013: «Mi è stata da diverse parti segnalata la questione di oggi di tuo fratello affinché la pubblicassi. Evidentemente hai più di un nemico anche tu. Ma io mi considero un tuo amico. Un abbraccio». E' vero: abbiamo tutti uno o più nemici, talvolta di bassissimo profilo. E in tal caso non contano, giornalisti o politici che siano. Forse oggi quella persona rileggerà con diverso spirito ciò che mi scrisse. Io non giudico, aspetto fatti e verità ... a prescindere da simpatie e antipatie, da amicizie vere o false.  


Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Registrazione Tribunale di Brindisi n. 16/1991 - Direttore Responsabile Antonio Celeste
e-mail: agendabrindisi@libero.it - Telefono 0831.564555 - © 2012 All rights reserved
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini