Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi n. 40 Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi n. 39 Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi n. 38 Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Tutti i numeri Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini ZONA FRANCA a cura di Giorgio Sciarra Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini SPUNTI a cura di Pino Minunni Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini CONTROVENTO a cura di Bastiancontrario Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini CULTURA a cura di Gabriele D'Amelj Melodia Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini STORIA E TRADIZIONI a cura di A. Caputo Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini TIME OUT a cura di Nicola Ingrosso Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini PREVENZIONE E SICUREZZA a cura di Salvatore Sergio Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
REGATA BRINDISI-CORFU' 2016
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
TITI SHIPPING
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
DISTANTE ELETTRODOMESTICI
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
ENERGEKO GAS ITALIA
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
PUNTO SNAI BRINDISI
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
ALOISIO RICAMBI BRINDISI
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
FARMACIA CAPPUCCINI
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Accorpamento Province: quale abbinamento vorreste? Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Apertura al traffico di corso Garibaldi Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Nuovo palazzetto dello sport: quando? Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Tutti i sondaggi Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Carattere A A A Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(27 giugno 2017) - Tutti al lavoro per salvaguardare la pallacanestro brindisina


(Il punto del direttore Antonio Celeste sulla situazione della NBB)

Tranquilli, il basket brindisino non morirà o non scenderà in Legadue per esplicita volontà degli attuali dirigenti, pur alle prese con problemi economico-finanziari non trascurabili dopo la decisione dell'Enel di ridurre ai minimi termini la propria partnership: 400mila euro all'anno per due stagioni e poi ognuno per la propria strada ... a prescindere dal fenomeno basket, dai risultati raggiunti nell'ultimo lustro, dalla «ingombrante» presenza industriale (centrale termoelettrica di Cerano), dal variegato rapporto col territorio. A Roma non vogliono più sentir parlare di basket o quasi. A nulla sono servite le invettive del presidente Nando Marino, le legittime rivendicazioni o più semplicemente l'appello finalizzato alla salvaguardia di una realtà prestigiosa e consolidata. Se il basket biancoazzurro continuerà ad esistere e soprattutto a restare nella massima serie sarà per esclusivo merito di Marino e soci, pronti a fare altri e pesanti sacrifici per una passione irrinunciabile, per garantire alla città una vetrina prestigiosa.

Le interpretazioni giornalistiche delle ultime ore darebbero spazio a ipotesi di abbandono o, nella migliore delle soluzioni, della vendita del titolo per accontentarsi del secondo livello cestistico nazionale, ma la realtà è quella dell'orgoglio dei soci della NBB, della voglia di rimanere in serie A, del proposito di non deludere i tifosi e soprattutto gli abbonati, pronti a confermare il proprio sostegno per la sesta stagione consecutiva nella massima serie.

Ma tutto questo significa ulteriore esborso di denaro e dunque ricapitalizzazione societaria. Nel corso della riunione del Consiglio d'Amministrazione (lunedì 26 giugno) è stata raggiunta quota 800 mila euro, mentre i cinquanta dell'associazione «Brindisi vola a canestro sono ancora una volta pronti a fare la propria parte sia con la quota ordinaria (ridotta a mille euro al fine di favorire l'ingresso di altri amici del basket) che con contribuzioni extra per sottoscrivere, di fatto, il dieci per cento delle azioni societarie.

Ma basterà tutto questo per compensare la drastica riduzione del contributo Enel? Di certo basta per scongiurare il rischio della fine del basket, almeno a certi livelli. Per il resto tutti al lavoro per reperire linfa nuova, attraverso la sottoscrizione, a diversi livelli economici, di nuovi accordi di sponsorizzazione. Per dirla tutta, la squadra che nascerà per la stagione 2017/2018 sarà il frutto del sacrificio della dirigenza e dello sforzo di tutti per salvaguardare un autentico patrimonio socio-sportivo. Il main sponsor Enel, posto che abbia ancora realmente questo ruolo, ci sarà ma non sarà determinante.

Sulla carta, il general manager Alessandro Giuliani (che avrebbe apprezzabilmente deciso di autoridursi il compenso stagionale) sarebbe pronto per varare il nuovo roster, inevitabilmente adeguato alle attuali risorse economiche. E nelle prossime ore, dopo aver incontrato o sentito i due procuratori più «autorevoli» del panorama cestistico (Riccardo Sbezzi e Virginio Bernardi), il presidente Nando Marino dovrebbe sciogliere la riserva sulla scelta del nuovo allenatore. I nomi più gettonati restano quelli di Alessandro Dell'Agnello (già Caserta), Frank Vitucci (già Torino), Marco Ramondino (già Casale Monferrato in Legadue) con una opzione «estera» sulla quale c'è il più stretto riserbo. Facendo due conti e considerando la tempra dell'interessato, rapportata alle esigenze di una squadra comprensibilmente non ambiziosa ma battagliera, Dell'Agnello potrebbe rappresentare la scelta più sensata. Ne sapremo di più tra giovedì e venerdì. (a. c.)

Nella foto da sinistra: il socio Mimino Matteo, il presidente Nando Marino, il vicepresidente Pino Marinò e il presidente dell'associazione «Brindisi vola a canestro» Roberto Mazzara.


[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(15 giugno 2017) - XXXII regata velica Brindisi-Corfù nel segno di «Alizèe»


Va in archivio la regata internazionale Brindisi-Corfù e il nostro settimanale - che ha documnentato l’evento sia con l’edizione caertacea che sul web - dedica questo paginone fotografico alla trentaduesima edizione, che si è ufficialmente conclusa nella serata del 9 giugno con la premiazione degli equipaggi vincitori nelle varie categorie, svoltasi nel Marina di Gouvia con la consueta conduzione del nostro direttore Antonio Celeste e con la diretta televisiva di Canale 85 e Antenna Sud.

La XXXII Brindisi-Corfù (valida per il campionato italiano offshore), che ha visto al via 121 equipaggi e solo sette tra ritiri e non giunti al traguardo, ha vissuto un finale molto combattuto tra il Frers 64 triestino Anywave di Fulvio Vecchiet (Asd Diporto Nautico Sistiana), e il Farr 80 Idrusa del Montefusco Sailing Project, con Paolo Montefusco al timone (Circolo della Vela Brindisi), finite prima e seconda in tempo reale, ma seconda e terza in tempo compensato nella classifica Orc overall vinta dall’XP 44 Alizée del Circolo Nautico  Porto Civitanova.

Poi nell’ordine, sempre in compensato, il Comet 54 Verve Camer di Giuseppe Greco, Istituto Tecnico Nautico Vespucci di Gallipoli. Quinto il veloce M37 Black Coconut, Dicorato-Belardinelli-Ricucci, Lni Foggia. Sesta Excellent, il Bavaria 38 Match di Marco Andriano, CV OndabuenaTaranto. Settima Buena Vista, l’FY 61 di Luigi Pannarale, Cus Bari. Ottava X-Lion, l’X-35 di Leone Pellè, Lni Taranto. Nona Morgan, il Grand Soleil 40C di Antonio Dolce, LNI Taranto. Decima Rotevistà 2.0, il Grand Soleil 39 di Gerardo Nolè, CV Ondabuena Taranto, per fermarsi al decimo posto. Un lotto di barche performanti, con equipaggi allenati, che sottolinea anche la crescita tecnica della regata.

Partita con vento debole alle 12 del 7 giugno, la flotta della XXXII Brindisi-Corfù si è impantanata in una vera e propria bonaccia subito dopo il cancello di Otranto, dove barche come Idrusa e Anyway si sono trovate ad avanzare a meno di un nodo, per poi riprendere velocità più al largo. Nella notte, come previsto, è arrivato un maestrale sostenuto a togliere dai guai soprattutto il grosso degli equipaggi in regata. La lotta contro i cali di vento è ripresa nell’arcipelago che precede Corfù, tra Othoni e la costa nord-ovest dell’isola, ma è stato solo l’ultimo problema. Infatti questa volta i giudici di regata hanno potuto rimuovere la linea di arrivo ben sei ore prima della scadenza del tempo limite. Non accadeva da anni.

Esultanza sul palco della premiazione per l’equipaggio marchigiano di Alizée, composto dall’armatore Paolo Grottesi, e da Renzo Grottesi, Luigi Masturzo, Sandro Iesari, Riccardo Cesini, Vincenzo De Bari, Enrico Clementi, Franco Petrelli, Pietro Scoppa, Beniamino Ferroni, alla presenza degli organizzatori, dei giudici di regata, e delle autorità civili e militari di Corfù e delle isole Ionie. Poi festa con musica, vino offerto da uno dei main sponsor, tenute Rubino di Brindisi (glia ltri sono la Banca Popolare Pugliese e la nuova Euro Tecno Service, e birra  assicurata da uno degli sponsor di Kerkyra, Corfù Beer.

In chiusura, un episodio curioso: la barca Blu Lion che rientrava a Taranto, ha incocciato tra Corfù e Leuca la pala di un timone del trimarano Machete, che l’aveva perduta in regata. Un colpo di fortuna per l’armatore del multiscafo che risparmierà una discreta spesa. Il Circolo della Vela Brindisi, con il presidente Teo Titi, e il Sailing Club of Gouvia, danno appuntamento a tutti per il giugno 2018, con la XXXIII edizione di questa regata che regala, dopo l’arrivo, la possibilità di un breve soggiorno in una Corfù ancora poco affollata e sognante.

(Nella foto di Maurizio De Virgiliis il momento della premiazione dei vincitori della regata)
[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(15 giugno 2017) - Coach Meo Sacchetti lascia Brindisi. Il futuro della New Basket


(a. c.) - Rescissione secondo un copione probabilmente scritto già nella fase finale del campionato, quando il presidente Nando Marino non ha risparmiato critiche alla squadra e in particolare alla conduzione tecnica, e comunque condizionato dalle incerte prospettive economiche legate al complicato rapporto con l'Enel. Quindi, nessuna sorpresa se da stamane Meo Sacchetti, l'uomo del miracoloso triplete sassarese, non è più l'allenatore della New Basket Brindisi o Enel Brindisi, se dobbiamo ancora considerare il vincolo del sodalizio biancoazzurro col main sponsor. Ecco la breve nota diffusa poco dopo le ore 15 dall'ufficio stampa della NBB: «Si comunica che in mattinata è stato risolto consensualmente il contratto in essere tra Romeo Sacchetti e l’Enel Basket Brindisi. A fronte del delicato periodo venutosi a creare, la società ha ritenuto opportuno liberare il coach che solo due anni fa vinceva lo scudetto con Sassari, con cui in estate si era legata con un contratto biennale più l’opzione per il terzo anno. A Meo Sacchetti vanno i più sentiti ringraziamenti per la stagione vissuta in Puglia e un sincero augurio per il prosieguo della prestigiosa carriera da allenatore. A noi rimane il rammarico di non aver potuto rendere vincente un rapporto nato con entusiasmo e ambizione». Meo Sacchetti lascia Brindisi dopo un'annata di alti e bassi, con la qualificazione per la Final Eight di Coppa Italia e un nono posto che la lasciato tantissimo amaro in bocca ai tifosi biancoazzurri per la mancata partecipazione ai playoff. La destinazione del tecnico di Altamura è Cremona (retrocessa in Legadue) con un contratto triennale. Per quanto riguarda la sostituzione si fanno tanti nomi (Pancotto, Cancellieri, Vitucci sono i più ricorrrenti) ma prima di parlare di staff tecnico e squadra bisogna risolvere il rebus main sponsor o trovare strade alternative. Di certo, non si può immaginare che il nuovo roster possa essere particolarmente competitivo considerate le incertezze del momento. Possiamo soltanto auspicare che il presidente Nando Marino e gli altri soci - che tanti sacrifici hanno fatto in questi anni - trovino una soluzione adeguata. In bocca al lupo! Nella foto Sacchetti e Marino nel palasport.

[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(21 febbraio 2017) - Basket: premio «Pietro Reverberi» alla carriera per Santi Puglisi



Santi Puglisi e il presidente della NBB Nando Marino nel palasport «Elio Pentassuglia» di Brindisi (28 aprile 2013) per il commiato del «maestro», come noi amiamo definirlo: è la foto con la quale, durante la trasmissione ZONA 85 del 20 febbraio, abbiamo celebrato l'ennesimo riconoscimento per Puglisi, ossia la consegna del «Premio Pietro Reverberi Oscar del Basket» per la sua straordinaria carriera. A Quattro Castella, per la 31esima edizione, sono stati premiati i migliori personaggi 2016 nelle varie attività legate al mondo del basket: Amedeo Della Valle e Cecilia Zandalasini, come miglior giocatore e giocatrice; Livio Proli personaggio dell’anno; l'arbitro Dino Seghetti; la giornalista Sky Paola Ellisse; l’allenatore Maurizio Buscaglia. «Premio Piccinini» alla U.S. Reggio Emilia; «Basket&Solidarietà» al progetto del giocatore della GrissinBon Rimantas Kaukenas; alla carriera a Santi Puglisi, ex giocatore, allenatore e storico dirigente; premio per il contributo al basket a Marcello Cestaro, dirigente Schio basket femminile. «Premio FIP» alla Pallacanestro Biella per l' impegno nel settore giovanile. Un premio speciale è stato attribuito ad Alfredo Marson della Briantea Basket in carrozzina. Da tutti noi complimenti e grazie per ciò che ha fatto per il basket ... e naturalmente per Brindisi. (Foto Maurizio De Virgiliis)


[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(29 settembre 2016) - Numeri record per il Campionato italiano di canottaggio a Brindisi


Grande attesa in città per lo svolgimento del Campionato Italiano in Tipo Regolamentare di canottaggio, che si svolgerà sabato 1 e domenica 2 ottobre nel porto interno (con campo di gara fissato tra il Monumento al Marinaio e via Amerigo Vespucci). L'evento è organizzato dalla sezione brindisina della Lega Navale Italiana, presieduta dall'ingegner Roberto Galasso, e impegna tutta la grande famiglia della LNI, il cui delegato regionale è l'ingegner Andrea Retucci. L’evento fu già organizzato a Brindisi il 7 luglio 1950 e quest’anno la LNI Sezione di Brindisi, dopo 66 anni, è onorata di riportare nella nostra città questo prestigioso campionato nazionale. Lo scorso anno la manifestazione è stata organizzata a Mondello (Palermo) con la partecipazione di 54 società, con oltre 500 atleti provenienti da tutte le regioni d’Italia, ma Brindisi sta facendo molto meglio perché i dati ufficiali della vigilia parlano di 673 atleti iscritti, 905 iscrizioni atleti-gara e 63 società presenti. Agenda Brindisi pubblica la foto della presentazione ufficiale dell'evento, svolta nella sede brindisina della LNI: da sinistra l'assessore comunale allo sport Maria Greco, il presidente nazionale della Federcanottaggio Giuseppe Abbagnale (uno dei più grandi atleti dello sport italiano), il delegato regionale LNI Andrea Retucci e il presidente della sezione di Brindisi Roberto Galasso.

[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(14 settembre 2016) - Enel Basket Brindisi: omaggio a Corlianò e Memorial Pentassuglia


Da oggi la sala stampa del Palasport «Elio Pentassuglia» di Brindisi è intitolata all'ex presidente della New Basket Brindisi Antonio Corlianò, scomparso esattamente un anno fa per un male incurabile. Il presidente biancoazzurro Nando Marino ha incontrato i giornalisti ma anche tanti tifosi per presentare la sesta edizione del memorial dedicato a «Big Elio» (in programma mercoledì 21 settembre col match Brindisi-Caserta) e per rendere omaggio ad Antonio Corlianò, figura amatissima da tutti gli appassionati di basket. Erano presenti i figli Sergio e Gianluigi. Nell'occasione Marino ha parlato anche di campionato e di sponsorizzazioni, ribadendo l'impegno dei soci della NBB per rimanere ai massimi livelli della pallacanestro italiana. Agenda Brindisi e Terzo Tempo pubblicano uno speciale curato dal direttore Antonio Celeste con la registrazione integrale della conferenza stampa (collaborazione tecnica di Alessandro Colavito).

[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(1 settembre 2016) - Speciale VIDEO presentazione ufficiale Enel Basket Brindisi


Puntata speciale del rotocalco TERZO TEMPO dedicata alla presentazione ufficiale dei quadri tecnici e dirigenziali dell'Enel Basket Brindisi, svolta nel Palasport «Elio Pentassuglia» mercoledì 31 agosto 2016 con la conduzione del giornalista Mino Taveri. Abbiamo raccolto le testimonianze del presidente Nando Marino, del general manager Alessandro Giuliani e di Angelo Di Giovine, responsabile relazioni esterne e territoriali Puglia-Basilicata Enel SpA. In chiusura di speciale alcune immagini della partitella in famiglia disputata per salutare il folto pubblico presente. Speciale a cura di Antonio Celeste con la collaborazione tecnica di Alessandro Colavito. Foto Stefano Albanese per Agenda Brindisi e Terzo Tempo: coach Meo Sacchetti Alessandro Giuliani e Mino Taveri.

[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(27 agosto 2016) - Enel Basket Brindisi: la prima analisi di coach Meo Sacchetti


Enel Basket Brindisi al lavoro in vista del primo test amichevole. Durante la seduta di allenamento del 27 agosto 2016 Agenda Brindisi e Terzo Tempo hanno ascoltato coach Meo Sacchetti per un primo esame della situazione in casa biancoazzurra e per sottolineare gli aspetti personali di questa nuova esperienza del tecnico dello scudetto sassarese e dello storico triplete della Dinamo. Intervista del direttore Antonio Celeste con l'assistenza tecnica di Maurizio De Virgiliis.

[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(29 luglio 2016) - Calendario Legabasket: subito il derby pugliese Sacchetti-Buscaglia


Si comincia domenica 2 ottobre 2016 e il match d'esordio in serie A sarà praticamente un derby pugliese: Enel Basket Brindisi-Dolomiti Energia Trentino. Nessuno sconvolgimento geografico, ma accade che gli allenatori delle due squadre siano entrambi nati nella nostra regione: il neocoach biancoazzurro Meo Sacchetti ad Altamura (Bari) il 20 agosto 1953, il riconfermato coach trentino Maurizio Buscaglia a Bari il 9 aprile 1969. Per il resto, aspettando il completamento dei due roster, possiamo ben dire che per la NBB del presidente Nando Marino si tratterà di un primo severo banco di prova. Dopo l'esordio casalingo con Trento, l'Enel Brindisi sarà di scena a Pistoia per poi tornare nel Pala Pentassuglia per un'altra sfida di alto profilo e, ormai, di consolidata tradizione tecnico-societaria, ossia quella con la Grissin Bon Reggio Emilia. Ecco la nota diffusa dalla Lega Basket dopo la compilazione del calendario di serie A 2016/17 che inizierà appunto domenica 2 ottobre preceduta dalla Supercoppa nel week end di sabato 24 e domenica 25 settembre (allegato il file completo della regular season). La gara della prima giornata in programma tra Banco di Sardegna Sassari e Openjobmetis Varese si disputerà mercoledì 12 ottobre a causa degli impegni delle due squadre nei gironi di qualificazione della Basketball Champions League (il primo Qualifying Round è in programma il 27 e 29 settembre mentre il secondo si disputerà il 4 e 6 ottobre). La stagione regolare si concluderà domenica 7 maggio mentre i playoff inizieranno venerdì 12 maggio. Come nella scorsa stagione, i play off si giocheranno al meglio delle 5 gare per quanto riguarda i quarti mentre semifinali e finali si disputeranno al meglio delle 7. Nel caso di contemporanea partecipazione della EA7 Emporio Armani Milano ai playoff ed alla Final Four di Eurolega, in programma da venerdì 19 a domenica 21 maggio, i playoff si fermeranno dopo gara2 dei quarti per ripartire mercoledì 24 maggio.

Queste le date dei play off: Senza squadre italiane alla Final Four di Eurolega:

QUARTI DI FINALE: gara 1 - venerdì 12 e sabato 13 maggio; gara 2 - domenica 14 e lunedì 15 maggio; gara 3 - martedì 16 e mercoledì 17 maggio; eventuale gara 4 - giovedì 18 e venerdì 19 maggio; eventuale gara 5 - lunedì 22 e martedì 23 maggio.

SEMIFINALI: gara 1 - giovedì 25 e venerdì 26 maggio; gara 2 - sabato 27 e domenica 28 maggio; gara 3 - lunedì 29 e martedì 30 maggio; gara 4 - mercoledì 31 maggio e giovedì 1 giugno; eventuale gara 5 - venerdì 2 e sabato 3 giugno; eventuale gara 6 - domenica 4 e lunedì 5 giugno; eventuale gara 7 - martedì 6 e mercoledì 7 giugno.

FINALE: gara 1 - sabato 10 giugno; gara 2 - lunedì 12 giugno; gara 3 - mercoledì 14 giugno; gara 4 - venerdì 16 giugno; eventuale gara 5 - domenica 18 giugno; eventuale gara 6 - martedì 20 giugno; eventuale gara 7 - giovedì 22 giugno.

Nel caso di squadre italiane alla Final Four di Eurolega:

QUARTI DI FINALE: gara 1 - venerdì 12 e sabato 13 maggio; gara 2 - domenica 14 e lunedì 15 maggio; gara 3 - mercoledì 24 e giovedì 25 maggio; eventuale gara 4 - venerdì 26 e sabato 27 maggio; eventuale gara 5 - domenica 28 e lunedì 29 maggio.

SEMIFINALI: gara 1 - mercoledì 31 maggio e giovedì 1 giugno; gara 2 - venerdì 2 e sabato 3 giugno; gara 3 - domenica 4 e lunedì 5 giugno; gara 4 - martedì 6 e mercoledì 7 giugno; eventuale gara 5 - giovedì 8 e venerdì 9 giugno; eventuale gara 6 - sabato 10 e domenica 11 giugno; eventuale gara 7 - lunedì 12 e martedì 13 giugno.

FINALE: gara 1 - venerdì 16 giugno; gara 2 - domenica 18 giugno; gara 3 - martedì 20 giugno; gara 4 - giovedì 22 giugno; eventuale gara 5 - sabato 24 giugno; eventuale gara 6 - lunedì 26 giugno; eventuale gara 7 - mercoledì 28 giugno.

EVENTI DI LEGA: oltre alla Supercoppa che si disputerà al Forum di Assago sabato 24 settembre con le sfide in semifinale tra EA7 Emporio Armani e Vanoli Cremona e Grissin Bon Reggio Emilia e Sidigas Avellino e la finale domenica 25 settembre, la stagione prevede la disputa dell’All Star Game domenica 15 gennaio mentre la Final Eight di Coppa Italia si disputerà da venerdì 17 febbraio a domenica 19 febbraio.


[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(28 luglio 2016) - Enel Brindisi: terminata la FASE 2 della campagna abbonamenti


Alle ore 20 di giovedì 28 luglio è terminata la FASE 2 della campagna abbonamenti dell’Enel Basket Brindisi per la stagione sportiva 2016/17. Così come avvenuto per la prima fase, anche questa finestra di tempo è stata esclusivamente riservata agli abbonati, che hanno potuto esercitare i diritti di prelazione confermando il proprio posto o scegliendo di cambiarlo tra quelli rimasti invenduti nella passata stagione o resi liberi nella fase 1 dagli altri abbonati. La società Enel Basket Brindisi comunica con estrema soddisfazione che il numero di tessere rinnovate è di 2347. Un incremento dunque di 223 rinnovi rispetto alla scorsa stagione, dato significativo della passione sconfinata che tutto il popolo brindisino, e non solo, nutre verso la squadra. Il grande entusiasmo dei tifosi e degli amanti del grande basket ci proietta sempre più ai nastri di partenza della quinta stagione consecutiva in Lega A, desiderosi di recitare, tutti insieme, un ruolo da protagonista. A partire dalle ore 11 di Sabato 30 Luglio scatterà l’ultimo step della campagna abbonamenti, la FASE 3 dedicata alla vendita libera, che terminerà il giorno precedente al primo turno di campionato (data ancora da fissare). I posti ancora invenduti saranno resi disponibili per tutti coloro che vorranno essere partecipi alle gare casalinghe al PalaPentassuglia. Le operazioni si svolgeranno al New Basket Store di Corso Garibaldi, in tutti i punti vendita TicketOne abilitati sul territorio nazionale, direttamente online sul sito www.ticketone.it o infine chiamando il Call Center al numero 892.101. Abbonati anche tu al grido di #IOTIFOBRINDISI!

[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(28 giugno 2016) - Enel Basket Brindisi: conferma biennale per Marco Cardillo


Dopo l'ingaggio di Amath M'Baye (206 cm., ala grande), l'Enel Basket Brindisi ha ufficialmente dato notizia della conferma di Marco Cardillo che vestirà la maglia biancoazzurra anche per le prossime due stagioni sportive. Nato il 3 febbraio 1985, è un'ala di cm. 196, peso kg. 90. La valutazione del general manager Alessandro Giuliani: «Il lavoro di Marco è importante non solo in campo ma anche nella costruzione giornaliera dello 'spogliatoio', fondamentale per un roster formato in gran parte da giocatori stranieri che si trovano a giocare a Brindisi per la prima volta. Pertanto la società ha deciso di contrattualizzare Marco con un biennale per farne uno degli italiani di riferimento». Ecco il commento dello stesso Marco Cardillo: «Per me è un onore fare ancora parte della squadra della città che mi ha adottato, sono felice che mi sia stata confermata l'opportunità di dare ancora il mio supporto, mi impegnerò al massimo affinché coach Sacchetti e i miei compagni di squadra possano contare sempre sul mio contributo». Nella foto di Maurizio De Virgiliis, Marco Cardillo nel matrch di Eurocup con la Grissin Bon Reggio Emilia.

[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(9 maggio 2016) - Enel Basket Brindisi: presentazione del nuovo coach Meo Sacchetti


Nel Pala Pentassuglia presentazione ufficiale del nuovo coach dell'Enel Basket Brindisi, l'ex sassarese e campione d'Italia Meo Sacchetti. A presentarlo ai giornalisti e ai tantissimi tifosi è stato il presidente dottor Nando Marino. Erano presenti i soci della NBB, il direttore sportivo Tullio Marino e i rappresentanti dell'associazione «Brindisi vola a canestro». Agenda Brindisi e Terzo Tempo pubblicano uno speciale curato da Antonio Celeste con la registrazione della conferenza stampa e l'intervista con lo stesso Meo Sacchetti. Foto e collaborazione tecnica di Maurizio De Virgiliis.



[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(25 aprile 2016) - Terzo Tempo ENEL BRINDISI-CASERTA 73-55 (24 aprile 2016)


L'Enel Brindisi chiude con la netta vittoria sulla Pasta Reggia Caserta (73-55) il percorso casalingo nella fase regolare della Legabasket. Nonostante la delicata situazione in classifica e l'assoluta esigenza di conquistare punti-salvezza, la formazione campana non ha mai veramente impensierito i pugliesi. E' stata la serata delle 200 partite in biancoazzurro per capitan Andrea Zerini, ma è stata soprattutto la serata dell'addio di coach Piero Bucchi, salutato con grandissimo affetto dalla dirigenza e dal pubblico del Pala Pentassuglia. Si conclude un quinquennio indimenticabile per la storia della pallacanestro brindisina che con il tecnico bolognese ha riconquistato la serie A ed ha regalato tantissime soddisfazioni ai propri tifosi. In questa puntata di TERZO TEMPO - il rotocalco web ideato e curato da Antonio Celeste - le emozionanti immagini della premiazione di Bucchi e Zerini (rispettivamente 201 e 200 partite con l'Enel Brindisi), gli highlights di Legabasket con il commento di Gianluca Pota; la testimonianza del presidente della NBB Nando Marino; l'analisi tecnica dei coach Piero Bucchi, preceduta dalle riflessioni live in sala stampa; le impressioni del capitano Andrea Zerini; le valutazioni dell'allenatore e opinionista Tonino Bray e dei giornalisti Fabrizio Campagnoli e Oreste Pinto; la rubrica REF SPACE con le immagini live della terna arbitrale di Brindisi-Caserta (Luigi Lamonica, Guido Federico Di Francesco e Michele Rossi). Dopo risultati, classifica e prossimo turno, gli highlights delle altre partite della penultima giornata di ritorno. Riprese Adolfo De Vitti, collaborazione di Carlo Amatori, foto di Maurizio De Virgiliis.





[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(18 aprile 2016) - Terzo Tempo TORINO ENEL BRINDISI 83-75 (17 aprile 2016)



L'Enel Brindisi cade anche a Torino (83-75) e vanifica gli effetti dell'esaltante vittoria casalinga con la capolista EA7 Milano, rimanendo ferma a quota 24 in classifica e virtualmente fuori dai giochi playoff. Sul parquet del Pala Ruffini, la squadra di coach Piero Bucchi (alla duecentesima panchina biancoazzurra) non ha retto l'impatto con la determinatissima formazione di coach Frank Vitucci che dopo questo meritato successo guarda con maggiore fiducia alla conquista della salvezza. Grande protagonista del match è stato Jerome Dyson (ex Enel), autore di 29 punti con 6/11 da tre punti; dall'altra parte il migliore è stato ancora una volta Adrian Banks con 25 punti: 7/8 da due, 11/12 dalla lunetta ... ma con polveri bagnate dalla grande distanza (0/5). In questa puntata di TERZO TEMPO - il rotocalco web ideato e curato da Antonio Celeste - il finale live della partita con la telecronaca di TG Norba 24; gli highlights di Legabasket con il commento di Gianluca Pota; l'analisi tecnica dei coach Piero Bucchi e Frank Vitucci; le valutazioni del direttore sportivo torinese Renato Nicolai (ex diesse biancoazzurro), del manager sportivo e giornalista Marco Atripaldi e del brindisino doc Emiliano Poddi, docente della Scuola Holden e scrittore di successo. Dopo risultati, classifica e prossimo turno (con la programmazione TV), gli highlights delle altre partite della tredicesima giornata di ritorno, ad eccezione del posticipo del lunedì Venezia-Pistoia. Foto e collaborazione tecnica di Maurizio De Virgiliis.


[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(11 aprile 2016) - Terzo Tempo ENEL BRINDISI-EA7 MILANO 64-50 (10 aprile 2016)



L'Enel Brindisi ritrova il successo, dopo quattro sconfitte consecutive, e scaccia lo spettro della retrocessione coltivando ancora la speranza della qualificazione playoff. La squadra di coach Piero Bucchi ha rifilato la seconda sconfitta consecutiva all'EA7 Milano (64-50), che a sentir coach Jasmin Repesa non ha scusanti per lo scivolone nel Pala Pentassuglia pur  considerando le assenze di Gentile e Cinciarini. Per i biancoazzurri è stata la vittoria del cuore, un riscatto fortemente voluto nel momento più critico e deludente della stagione. E' stata anche la vittoria del gruppo, che voleva regalare una grande soddisfazione ai propri tifosi. In questa puntata di TERZO TEMPO - il rotocalco web ideato e curato da Antonio Celeste - le immagini della festa biancoazzurra nel Pala Pentassuglia; l'opinione del presidente della NBB Fernando Marino; gli highlights di Legabasket con il commento di Gianluca Pota; l'analisi tecnica dei coach Piero Bucchi e Jasmin Repesa; le valutazioni di Riccardo Pittis (commentatore tecnico di Raisport) e Tonino Bray (allenatore e opinionista radiotelevisivo); la testimonianza di due giovani fratelli di Rossano Calabro, Paolo e Lorenzo, appassionati di basket e grandi tifosi dell'Enel. In questa puntata torna la rubrica REF SPACE, con le immagini live della terna arbitrale: Enrico Sabetta, Massimiliano Filippini e Denny Borgioni. Dopo risultati, classifica e prossimo turno (con la programmazione TV), gli highlights delle altre partite della dodicesima giornata di ritorno. Riprese di Adolfo De Vitti, collaborazione di Carlo Amatori, foto di Maurizio De Virgiliis.






[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(4 aprile 2016) - Terzo Tempo REGGIO EMILIA-ENEL BRINDISI 76-59 (3 aprile 2016)



Quarta sconfitta consecutiva per l'Enel Brindisi che nel Pala Bigi di Reggio Emilia regge sino a metà gara (34-30) e crolla nella seconda parte del match (76-59). Nonostante le assenze di Gentile, Lavrinovic e Golubovic, la Grissin Bon di coach Max Menetti ha sfruttato le qualità dei «piccoli» e ha giocato con la solita determinazione e compattezza. Ancora una volta in evidenza Kaukenas, con il determinante apporto di Aradori e Polonara; sul fronte pugliese non è bastato il solito Banks. Un'altra domenica da dimenticare per i biancoazzurri di coach Piero Bucchi che vedono allontanarsi il traguardo playoff e rischiano addirittura di essere risucchiati nella lotta per la permanenza. In questa puntata di TERZO TEMPO - il rotocalco web ideato e curato da Antonio Celeste - le immagini live del finale del match con la telecronaca di TG Norba 24; l'analisi tecnica dei coach Piero Bucchi e Max Menetti; gli highlights di Legabasket con il commento di Gianluca Pota; le valutazioni di Alessandro Dalla Salda (amministratore delegato della Pallacanestro Reggiana), Hugo Sconochini (commentatore tecnico di Sky Sport) e Davide Draghi (telecronista di Teletricolore). Dopo risultati, classifica e prossimo turno (con la programmazione TV), gli highlights delle altre partite della decima giornata di ritorno. Foto di Maurizio De Virgiliis, collaborazione tecnica di Paolo Mucedero.



 


[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(27 marzo 2016) - Terzo Tempo ENEL BRINDISI-ORLANDINA 69-70 (26 marzo 2016)



L'Enel Brindisi perde in casa (69-70) con una motivatissima Orlandina, si complica la vita in chiave playoff e presta il fianco alle critiche. Una serata da dimenticare per la squadra di coach Piero Bucchi, condita dall'autocritica e soprattutto dalle scuse del presidente Nando Marino rispetto alla opaca prestazione con i siciliani e alle scelte di mercato. Per la formazione di coach Gennaro Di Carlo un successo pesantissimo in prospettiva salvezza, specie dopo la vittoria di Torino a Pistoia. In questa puntata di TERZO TEMPO - il rotocalco web ideato e curato da Antonio Celeste - le immagini live del finale del match con la contestazione dei tifosi brindisini, l'opinione del presidente della NBB Fernando Marino, gli highlights di Legabasket con il commento di Gianluca Pota; l'analisi tecnica dei coach Piero Bucchi e Gennaro Di Carlo; le valutazioni di Tonino Bray (allenatore e opinionista radiotelevisivo), dell'ex consigliere nazionale FIP Angelo Barnaba e dei giornalisti Fabrizio Campagnoli (www.senzacolonnenews.it) e Dario Recchia (www.pianetabasket.com). Dopo risultati, classifica e prossimo turno (con la programmazione TV), gli highlights delle altre partite della decima giornata di ritorno. Riprese di Adolfo De Vitti, collaborazione di Carlo Amatori.




[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(15 febbraio 2016) - Terzo Tempo ENEL BRINDISI-CANTU' 86-68 (14 febbraio 2016)



L'Enel Brindisi domina il match con l'Acqua Vitasnella Cantù (86-68) e conquista la terza vittoria consecutiva appaiando l'Umana Reyer Venezia all'ottavo posto, a quota 20, in attesa del confronto diretto del Taliercio in programma domenica 28 febbraio dopo aver vinto quello interno. La squadra di coach Piero Bucchi ha sfoderato una delle migliori prestazioni stagionali, grazie ad una coralità tecnico-tattica che rappresenta una garanzia per l'ultima tranche della fase regolare. Serata da dimenticare per la formazione canturina di Sergey Bazarevich, con tanto di autocritica del coach nella sala stampa del Pala Pentassuglia. In questa puntata di TERZO TEMPO - il rotocalco web ideato e curato da Antonio Celeste - le immagini della festa del dopopartita nel palasport; gli highlights di Legabasket con il commento di Gianluca Pota; l'opinione del presidente NBB Fernando Marino; l'analisi tecnica dei coach Piero Bucchi e Sergey Bazarevich; le valutazioni di Giancarlo Giarletti (allenatore e opinionista TV), Antonio Errico (allenatore e giornalista) e Dario Recchia (pianetabasket.com); una clip dedicata alla settecentesima partita in serie A dell'arbitro Paolo Taurino. Dopo risultati, classifica, prossimo turno (con la programmazione TV), gli highlights delle altre partite della quarta giornata di ritorno. Riprese di Adolfo Devitti, collaborazione di Carlo Amatori, foto di Maurizio De Virgiliis.




[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(28 dicembre 2015) - Terzo Tempo Juve Caserta-Enel Brindisi 80-75 (27 dicembre 2015)


L’Enel Brindisi perde a Caserta dopo un’autentica battaglia (80-75) e deve aspettare i risultati dell’ultima giornata di andata per conquistare la qualificazione per la Final Eight di Coppa Italia. I biancoazzurri ospiteranno la Vanoli Cremona (domenica 3 gennaio) e vincendo sarebbero matematicamente certi del primo traguardo stagionale. Avellino, la stessa Caserta e Cantù (comunque battuta nel confronto diretto) la inseguono con due punti di distacco. Nel Pala Maggiò troppe palle perse per gli uomini di coach Piero Bucchi (19 contro 8) che si sono comunque arresi soltanto nel finale dopo aver avuto un vantaggio di nove punti al 15’. Grande protagonista il casertano Micah Downs, autore di 26 punti (31 di valutazione). In questa puntata di TERZO TEMPO il commento di Antonio Celeste, gli highlights del match con il commento di Gianluca Pota, l'analisi tecnica dei coach Piero Bucchi e Alessandro Dell’Agnello, la testimonianza del giocatore casertano e brindisino doc Marco Giuri, l’opinione dei giornalisti Ettore De Lorenzo (Rai) e Umberto De Maria (StreamBasket.it). Dopo risultati, classifica e prossimo turno (con la programmazione TV), gli highlights delle altre partite della tredicesima giornata. La foto è di Maurizio De Virgiliis.





[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(21 dicembre 2015) - Terzo Tempo EA7 MILANO-ENEL BRINDISI 77-72 (20 dicembre 2015)


Priva di Gentile e Hummel, l'EA7 Milano riesce a domare l'Enel Brindisi (77-72) dopo una partita non esaltante sul piano tecnico e spettacolare. Dopo un avvio sotto tono la squadra di coach Piero Bucchi ha messo in difficoltà l'Olimpia nel cuore del match, ma ha ceduto nel finale perdendo alcuni rimbalzi fondamentali. I biancoazzurri rimangono nell'area di qualificazione per la Final Eight, primo obiettivo stagionale, ma l'Enel non deve commettere passi falsi in casa, a cominciare dall'impegno infrasettimanale di mercoledì 23 dicembre con la Manital Torino dell'ex Jerome Dyson. In questa puntata di TERZO TEMPO il commento di Antonio Celeste, gli highlights del match, l'analisi tecnica dei coach Piero Bucchi e Jasmin Repesa, le testimonianze del direttore sportivo della NBB Tullio Marco Marino, del giornalista Mediaset Mino Taveri e dell'ex allenatore della Nazionale Sandro Gamba. Dopo risultati, classifica e prossimo turno (con la programmazione TV), gli highlights delle altre partite della dodicesima giornata. Foto Legabasket, collaborazione di Niccolò Lania e Paolo Mucedero.



ù


[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(6 novembre 2015) - L'ennesimo capitolo del palasport Elio Pentassuglia



La querelle sul palasport si arricchisce di un altro capitolo. Il sindaco di Brindisi Mimmo Consales - intervistato da brindisioggi.it - dopo la recente riunione di maggioranza è stato categorico: «Non ho nessuna intenzione di spendere quattro milioni di euro se prima non ci sarà un confronto con la New Basket e l’Enel. Quei soldi possono essere utilizzati per altro in città». Dichiarazioni che aggiungono un episodio alla farsa che da oltre tre anni si sta scrivendo sulla ristrutturazione del palasport.


Anni di parole e promesse, un lungo elenco d’impegni, giuramenti e progetti disattesi. Dal 17 maggio 2012, giorno della sua elezione, ad oggi, sulla questione del palasport il primo cittadino ne ha dette di tutti i colori. Siamo nel giugno del 2012, appena un mese dopo la sua elezione, in occasione della festa promozione, il neosindaco proferisce la famosa frase ad effetto: «Brindisi avrà il nuovo palasport!». Scatta l’applauso, consegna a Massimo Ferrarese i fogli dell’ipotetico progetto, e continua: «... negli ultimi anni il fenomeno-basket è cresciuto di pari passo con l’affermazione della prima squadra e questo non può non essere considerato un valore aggiunto per Brindisi e per i brindisini, atteso che la crescita e lo sviluppo di una città passano anche attraverso lo sport ...». Scatta la standing ovation e tutti felici e contenti con la speranza di vedere prontamente realizzate tali promesse.


Da allora solo dichiarazioni e ulteriori promesse. Un comunicato da Palazzo di Città ci «restituisce» anche una sorta di cronogramma. Entro il 2014 il bando di gara per l’ampliamento e la chiusura delle pratiche finanziarie. Entro febbraio del 2015 l’inizio dei lavori per le opere esterne e poi a  conclusione del campionato le attività si sposteranno all’interno dell’edificio. Concludere i lavori prima dell’avvio del campionato 2015/2016. 


Il progetto di ampliamento prevede 5.000 posti a sedere in occasione di manifestazioni sportive. E’ nelle intenzioni realizzare per la città una struttura polifunzionale concepita anche per spettacoli e concerti con la capienza che aumenterà fino a 6.000 unità. Ed oggi solo l’illusione, con tante parole al vento.


Nell’intervista concessa a brindisioggi.it Consales aggiunge: «In tutta questa vicenda mi preoccupa anche qualche posto vuoto al palazzetto durante le partite di campionato, e i tanti posti vuoti per l’Eurocup».


Che tristezza: non si può oggi promettere e domani rimangiarsi tutto. Se i posti vuoti in occasione di gare di basket sono una realtà indiscutibile, il palazzetto dello sport, secondo le dichiarazioni di Consales, doveva diventare una struttura polifunzionale per spettacoli e concerti. Signor Sindaco, questa promessa che fine fa? Perché legare la sua realizzazione solo al basket? Le risorse impegnate per la fase progettuale come le giustifichiamo? Se quei quattro milioni di euro possono risolvere tante altre problematiche, allora perché fare tante promesse?


Riprendiamo le affermazioni del Sindaco Mimmo Consales: «Brindisi vuole essere una città normale». Ricordiamo a Consales che la normalità di una città inizia proprio da una amministrazione competente e normale.


Nicola Ingrosso

[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(29 ottobre 2015) - Presentazione dei quadri tecnici e societari della Pallavolo80


Nella suggestiva Sala della Colonna di Palazzo Granafei-Nervegna sono stati ufficialmente presentati i quadri tecnici e societari della Pallavolo80 Brindisi, che partecipa al campionato di serie B/2. Alla cerimonia, condotta da Antonio Celeste, hanno partecipato il sindaco di Brindisi Mimmo Consales, il presidente provinciale del CONI Nicola Cainazzo, il presidente provinciale della Fivap Mario Palmisano. Ha fatto gli onori di casa il presidente del sodalizio brindisino Massimiliano Oggiano. Agenda Brindisi pubblica la registrazione integrale della cerimonia





.
[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(15 ottobre 2015) - Terzo Tempo EUROCUP Reggio Emilia-Enel Brindisi 82-79



Il rotocalco web TERZO TEMPO - ideato e curato da Antonio Celeste - torna sulla scena continentale per seguire la partecipazione dell'Enel Basket Brindisi all'Eurocup. Nel match d'esordio la formazione di coach Piero Bucchi è stata sconfitta 82-79 dalla Grissin Bon Reggio Emilia nel derby italiano della seconda competizione europea. La NBB avrebbe meritato il successo ma si è fatta raggiungere e superare nel finale. In questa puntata speciale il servizio di Antonio Celeste sulla partita del Pala Bigi, l'analisi tecnica dei coach Piero Bucchi e Max Menetti, e le testimonianze dell'allenatore e commentatore TV Gigio Gresta, del general manager dell'Enel Alessandro Giuliani e dell'amministratore delegato della Pallacanestro Reggiana Alessandro Dalla Salda, del ct azzurro Simone Pianigiani, del direttore sportivo reggiano Alessandro Frosini, dell'allenatore ed ex giocatore Nando Gentile e del presidente di SportLab Agency Virginio Bernardi.




[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(2 ottobre 2015) - Terzo Tempo CANTU'-ENEL BRINDISI 100-103 dts (31 ottobre 2015)



L'Enel Brindisi espugna Cantù (100-103 dopo un OT), coglie la seconda vittoria esterna del campionato, sale a quota sei in classifica e ritrova fiducia nelle proprie potenzialità. L'anticipo della quinta giornata è stato molto intenso, emozionante e ricco di colpi di scena. Senza l'infortunato Scottie Reynolds, con Marco Cardillo fermo per un problema alla spalla e con Cournooh e Scott fuori per falli, la squadra di Piero Bucchi è riuscita a cogliere un successo preziosissimo. In evidenza lo stesso Cournooh, Banks, Kadji e il generosissimo capitano Andrea Zerini, ma è stata comunque la vittoria del gruppo, nonostante la perdurante insufficienza dei lunghi Gagic e Milosevic. In questa puntata di TERZO TEMPO - il rotocalco web ideato e curato da Antonio Celeste - il racconto live del finale del supplementare (telecronaca TG Norba 24), gli highlights di Lega Basket (commento di Gianluca Pota) e le testimonianze di Andrea Zerini, dei coach Piero Bucchi e Fabio Corbani, del general manager Alessandro Giuliani e del direttore sportivo Tullio Marino. In coda gli highlights di Reggio Emilia-Pesaro, Milano-Pistoia, Capo d'Orlando-Varese, Avellino-Trento e Torino-Cremona. Foto di Maurizio De Virgiliis.





 




[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini

(19 settembre 2015) - Speciale video sulla festa della tennista brindisina Flavia Pennetta



Grande festa sul lungomare di Brindisi (18 settembre 2015) per l'incontro con Flavia Pennetta dopo la straordinaria affermazione negli Open US che oggi le vale l'ottava posizione nel ranking mondiale. Nel corso della manifestazione, promossa e organizzata dalla Civica Amministrazione e condotta dal collega Mino Taveri, Flavia ha ricevuto il caloroso abbraccio dei suoi concittadini, un omaggio floreale da parte del sindaco e la comunicazione che presto sarà insignita di una benemerenza civica, la seconda dopo quella ricevuta nel 2003 allorquando - in occasione della serata celebrativa per il ritorno della Colonna Romana - le fu consegnata la benemerenza dell'«Ordine delle Colonne». Agenda Brindisi pubblica uno speciale del direttore Antonio Celeste con i momenti più significativi della manifestazione e, in apertura, l'intervista con Flavia cui il periodico brindisino dedica questa settimana la copertina e un paginone fotografico; in chiusura le interviste col consigliere nazionale della Federtennis Isidoro Alvisi e col papà di Flavia Oronzo Pennetta. Nella foto di Maurizio De Virgiliis Flavia Pennetta e il presidente dell'Enel Basket Brindisi Nando Marino durante la consegna della maglia numero 1 alla tennista brindisina, grande tifosa della squadra di coach Piero Bucchi.


[segue]
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
1 - 2 - 3 - 4   >>
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini Registrazione Tribunale di Brindisi n. 16/1991 - Direttore Responsabile Antonio Celeste
e-mail: agendabrindisi@libero.it - Telefono 0831.564555 - © 2012 All rights reserved
Agenda Brindisi - dal 1991 il settimanale dei brindisini