redazioneAutore: Attualità IN EVIDENZA

Adoces Puglia: due eventi di sensibilizzazione e informazione

In occasione della settimana dedicata alla donazione di Cellule Staminali denominata Match It Now 18 /25 settembre, ADOCES PUGLIA (Associazione Donatori Cellule Staminali e Cordone Ombelicale) organizza due importanti eventi di sensibilizzazione e informazione. Il 18 Settembre alle ore 16:30 presso la Cattedrale di Brindisi, un importante convegno con il Dott. Domenico Pastore, Direttore Medico-U.O.C. Ematologia dell’ospedale Perrino di Brindisi; la Dott.ssa Maria Antonietta Miccoli, Direttore F.F.SIMT ospedale Perrino di Brindisi; il Dott. Angelo Michele Carella, Direttore Medico U.O.C. – Terapia Intensiva Ematologica e Terapie Cellullari «Casa Sollievo Della Sofferenza» (Foggia); Dott. Michele Santodirocco, Dirigente Medico DH Thalassemia IRCCS «Casa Sollievo Della Sofferenza» (Foggia). Sarznno presenti Monsignor  Domenico Caliandro, Arcivescovo di Brindisi; Don Mimmo Roma, Parroco della Basilica Cattedrale; e il Sindaco di Brindisi Riccardo Rossi. Condurrà la giornalista Maria Di Filippo. «Sarà l’inizio di un bellissimo percorso di donazione e di vita, spiega la presidente regionale Simona Sgura, che inizia da Brindisi ma avrà un coinvolgimento capillare su tutto il nostro territorio con i tanti progetti che si stanno realizzando, sia per la donazione di cellule staminali che per la donazione di sangue cordonale. L’unico e grande scopo dell’Adoces è dare a tutti i pazienti in attesa di trapianto una possibilità di guarigione e questo sarà possibile solo  attraverso un’iscrizione al Registro Italiano Donatori di Midollo Osseo (IBMDR) che comporta un semplice prelievo di sangue. La donazione vera e propria verrà eseguita solo nel momento in cui la compatibilità tra il donatore e il ricevente sarà del cento per cento. Una compatibilità molto difficile da trovare perché è di 1 su 100mila, dunque molto rara. Importante sarà anche la  presenza del Vicepresidente Adoces Federazione Italiana Carlo Fusco, che illustrerà come l’associazione opera a livello Nazionale. Durante l’incontro si parlerà anche dell’importanza della donazione del cordone ombelicale, un gesto davvero importante dopo il parto che darà speranza ad un bambino affetto da gravi malattie ematologiche: si invitano dunque tutte le coppie in attesa di un bambino a prendere consapevolezza del grande gesto di altruismo e solidarietà che possono compiere. Match It Now continuerà il 22 Settembre con un open day di tipizzazioni presso il Centro Trasfusionale dell’Ospedale Perrino di Brindisi dalle ore 8:00 alle ore 18:00. In questa giornata tutti i giovani dai 18 ai 36 anni potranno iscriversi nel registro e diventare dei potenziali donatori di vita. Perché donare è una scelta naturale!

(Visited 36 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com