redazioneAutore: Basket IN EVIDENZA Sport

Alcuni casi di positività nella NBB, ma il big match con Milano si gioca

(a. c.) – C’è stato il concreto rischio che la partitissima Brindisi-Milano, in programma domenica 11 aprile (ore 20.45) non andasse in scena perché il Covid-19 si è riaffacciato in casa biancoazzurra (dopo i casi di Derek Willis e Mattia Udom) all’immediata vigilia del match con l’Olimpia, ossia la gara più importante della stagione perché vale il primato in classifica. Tra ieri sera e stamane, pur senza i crismi dell’ufficialità, le voci di situazioni di positività avevano provocato notevole allarme. I test molecolari effettuati all’ora di pranzo nel laboratorio di riferimento della società hanno confermato alcune situazioni di positività nel gruppo squadra, ma c’era il fondato timore che la situazione fosse ben più complessa. In assenza di indicazioni o divieti dell’ASL brindisina, la partita sarà giocata regolarmente ma i biancoazzurri dovranno fare i conti con qualche assenza (vedremo in campo chi e con quale ruolo!) e, ancora una volta, fare a meno di D’Angelo Harrison che continua il percorso di recupero ma – come ha chiarito in conferenza stampa coach Frank Vitucci – non è ancora pronto per tornare in campo. L’arrivo dell’Olimpia Milano in città è previsto in giornata, all’indomani della nettissima vittoria in Eurolega con l’Anadolu Efes che vale la certezza del quarto posto in classifica, posizione privilegiata per i quarti di finale della più importante competizione europea. La partita del Pala Pentassuglia sarà diretta dai signori Michele Rossi, Mark Bartoli e Alessandro Nicolini e sarà trasmessa in diretta da Raisport ed Eurosport Player. Nella mattinata di domani, comunque, i biancoazzurri si sottoporranno ad un altro test le cui risultanze – se la situazione dovesse numericamente peggiorare – potrebbero anche determinare le condizioni per il rinvio della partita, così come previsto dai protocolli in materia di emergenza sanitaria. Ma aspettiamo domani!

IL COMUNICATO UFFICIALE DELLA SOCIETÀ – «Si informa che a seguito dei test molecolari effettuati nella giornata di ieri, sono state riscontrate alcune positività all’interno del gruppo squadra. La società si è attivata per seguire tutte le procedure richieste dai protocolli vigenti al fine di svolgere regolarmente gli impegni di Lega Basket Serie A».

(Visited 924 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com