redazioneAutore: Cronaca IN EVIDENZA

Attacco cardiaco, ex Carabiniere salvato dalla Volante e dal 118

Nella tarda serata di ieri la volante della Questura di Brindisi è intervenuta all’interno del comprensorio scolastico-sportivo «Salvemini» dove era stata segnalata una persona in grave difficoltà. Giunti sul posto, gli operatori constatavano la presenza di una persona distesa per terra priva di sensi con un familiare che cercava di assisterla. Ricevuta una rapida narrazione delle motivazioni e delle patologie sofferte dall’uomo, gli agenti si rendevano immediatamente conto che era indispensabile intervenire con l’utilizzo del defibrillatore in uso alla pattuglia. Ciò ha permesso al successivo intervento dei medici del 118 di portare a termine la rianimazione del malcapitato in arresto cardiaco e il suo contestuale trasporto presso il locale nosocomio. Il pensionato, ex Carabiniere in pensione, seppur in gravi condizioni per le conseguenze dell’infarto subito, potrà affrontare il decorso clinico assistito dai sanitari dell’ospedale «A. Perrino». Decisiva si è rivelata la formazione degli operatori della Polizia di Stato sia per l’immediata comprensione della causa del malore sia nel corretto uso dello strumento sanitario.

(Visited 117 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com