redazioneAutore: Cronaca IN EVIDENZA

Aveva aggredito con calci e pugni l’ex fidanzata, finisce in carcere

I Carabinieri della Stazione di Pezze di Greco hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GI.P. del Tribunale di Brindisi, nei confronti di un 47enne del luogo. In particolare, prevenuto, l’uomo il 17 settembre scorso, al culmine di una lite per motivi di gelosia, dopo aver rotto la porta di casa, aveva aggredito con calci e pugni l’ex fidanzata, con la quale aveva intrattenuto una relazione sino a circa un anno prima, provocandole politraumi giudicati guaribili in 30 giorni. Durante le successive indagini, sono emerse, inoltre, diverse condotte di maltrattamenti fisici e psicologici nei confronti della donna durante il periodo della loro relazione, protrattesi dal 2017 al 2020. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Brindisi.

(Visited 31 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com