redazioneAutore: Basket IN EVIDENZA Sport

Basket: l’omaggio di Reggio Emilia a Kobe Bryant e alla figlia Gianna

Nel primo anniversario della tragica morte di Kobe Bryant e della figlia Gianna (avvenuta il 26 gennaio 2020), il Comune di Reggio Emilia ha reso omaggio al grande campione NBA con l’intitolazione di una piazza cittadina (situata nei pressi del Pala Bigi), che adesso si chiama «Largo Kobe e Gianna Bryant». La leggenda dei Los Angeles Lakers (con cui aveva vinto cinque anelli) era cresciuto nella città emiliana e aveva giocato nelle formazioni giovanili dal 1989 al 1991, il periodo in cui il padre Joe Bryant aveva vestito la casacca della Pallacanestro Reggiana (con lo sponsor Cantine Riunite) in serie A. Agenda Brindisi e Terzo Tempo hanno seguito la cerimonia con Paolo Mucedero, che ha realizzato un servizio speciale (montaggio curato da Antonio Celeste) con le immagini dell’evento e le testimonianze del sindaco Luca Vecchi e del patron del club reggiano Stefano Landi. E il calendario della serie A prevede che lunedì 1° febbraio Brindisi e la stessa Reggio Emilia si affrontino nel posticipo del lunedì per la terza giornata di ritorno. Un anno fa anche il pubblico del Pala Pentassuglia rese omaggio al grande Kobe con una toccante scenografia.

IL LINK YOUTUBE DELLO SPECIALE DI AGENDA BRINDISI E TERZO TEMPO

(Visited 120 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com