Autore: IN EVIDENZA Qui Manuela Rubriche

Brindisi: History Digital Library, una innovativa realtà culturale

La civiltà di una città si potenzia e cresce di pari passo alle attività culturali che vengono organizzate. Non è l’unico fattore determinante, ovviamente, ma fornire ai propri cittadini la possibilità di fruire dell’arte, di approfondire le conoscenze e crescere culturalmente, crea, senza alcun dubbio, un fermento tale che invoglierà, nel tempo, la città a migliorare da ogni punto di vista. È per questo che vorrei farvi conoscere una realtà, presente a Brindisi, molto suggestiva per tutti gli amanti dei libri, ma non solo. Mi riferisco alla History Digital Library che si trova nell’edificio medievale «Casa del Turista» sul lungomare di Brindisi. Cos’ha di così particolare? È un’innovativa biblioteca di comunità in cui si possono intraprende diversi percorsi guidati dove, oltre all’apprendimento emotivo e cognitivo si può fare un viaggio nel tempo, tra profumi di carta appena stampata e candele accese che rendono l’atmosfera ancora più suggestiva e magica, favorendo il sapere e nuove esperienze. Questi percorsi sono rivolti a chiunque, bambini, adulti, turisti, appassionati di storia e di libri. Si viaggia tra le parole, all’interno di un museo della narrazione dove tutto ciò che fa da sfondo, video compresi, coinvolgono i visitatori che, con l’ausilio della tecnologia possono approfondire la storia tra passato e futuro.

La Community Library è un contenitore ideale per laboratori, eventi, attività didattiche, esperienze di realtà virtuale, sviluppo di applicazioni e giochi a tema. Al piano terra c’è un percorso sensoriale che accompagna il visitatore dai primi scritti rudimentali, come i graffiti, sino al libro digitale dei nostri tempi. Vengono, spesso, organizzate presentazioni di libri di ambientazione storica. Questa particolare libreria è un centro culturale in cui incontrarsi, non solo per ampliare il proprio sapere e trascorrere il tempo libero in modo diverso e costruttivo, ma anche per far nascere nuove idee, in quanto questo luogo così innovativo nel suo genere è anche un laboratorio per chi vuole avviare delle start up. La fruizione di questo luogo incantato è completamente gratuita e ci si può prenotare direttamente attraverso il sito.


È un’iniziativa interessante non solo per i privati cittadini, bensì anche per le scuole che possono organizzarvi delle attività mirate. Insomma, non ci sono scuse: è interessante, originale, istruttivo, divertente, gratis, facile da raggiungere: insomma, cosa aspettate a visitarla? Non ve ne pentirete e, se porterete i vostri bambini, avrete costruito con loro un ricordo in più che difficilmente dimenticheranno.
Manuela Buzzerra (Rubrica QUI MANUELA – Agenda Brindisi 10 dicembre 2021)

(Visited 59 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com