Antonio CelesteAutore: Diario IN EVIDENZA

Brindisi: il ricordo di Michele Marchese, medico e uomo di sport

Era il 9 marzo 2020 quando il dottor Michele Marchese fu l’unico ospite di una puntata di ZONA 85 che andò in onda nella stessa serata della decisione del Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte di «chiudere» l’Italia per il Coronavirus, istituendo la zona rossa. Quella sera avremmo dovuto parlare di Umana Venezia-Happy Casa Brindisi, che però non fu disputata, con la squadra di coach Frank Vitucci che tornò precipitosamente a Brindisi. Di fatto, la stagione cestistica finì in quelle drammatiche ore. Io tornavo in treno da Roma e decisi, con Francesco Guadalupi, che per quella trasmissione Michele sarebbe stato l’ospite ideale: medico (già responsabile del Pronto Soccorso di Brindisi), grande tifoso di basket (abbonato storico della NBB) … e juventino, come noi. Fu una puntata particolare, dedicata sì alla pallacanestro ma soprattutto alla pandemia, al lockdown, alle tragiche conseguenze della subdola e invisibile azione di un nemico col quale – due anni dopo l’inizio dell’emergenza – continuiamo a convivere, pur con i tangibili e benefici effetti del vaccino. Ho scelto di ricordare così un grande amico, un bravissimo medico che io chiamavo «Maestro», con un mix di affetto personale e di rispetto per il lungo e qualificato percorso professionale. Michele ha perso la sua battaglia con un male incurabile, che ha affrontato con piena consapevolezza e grande dignità, informandoci sistematicamente sulle sue condizioni di salute, mentre comunque attraverso i social continuava a dedicare la sua attenzione ai problemi della città e, naturalmente, ai fatti dello sport. Le sue telefonate per avere informazioni circa le dirette del basket, nostre o altrui che fossero, erano un piacevole rito. Mi mancherai moltissimo caro Michele, mancherai a coloro, tantissimi, che hanno avuto modo di apprezzarti sul piano umano e professionale, per la tua sensibilità e per la tua disponibilità.

Un abbraccio a tua moglie Francesca Valzano (ho scoperto che avevamo scelto la stessa data per il matrimonio: 16 dicembre 1989), alle tue adorate figlie, a tutti i familiari. E per ricordarti come meriti, da medico e da uomo di sport, affido al web un frammento di quella puntata di ZONA 85, perché ognuno possa rivederti e risentirti. Ma stai pur certo che nessuno ti dimenticherà.

Antonio Celeste

LA PARTECIPAZIONE DEL DOTTOR MICHELE MARCHESE A ZONA 85 DEL 9 MARZO 2020

(Visited 925 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com