redazioneAutore: Cultura IN EVIDENZA

Brindisi: sottoscritto a Palazzo di Città il «Patto locale per la lettura»

Il Comune di Brindisi ha sottoscritto oggi, 16 dicembre, il Patto locale per la lettura del Centro per il libro e la lettura del Ministero per i Beni e le Attività culturali con le realtà che hanno espresso la volontà di farne parte. La finalità del Patto è quella di diffondere e valorizzare la lettura come strumento di benessere individuale e sociale, attraverso un’azione coordinata e congiunta con varie realtà. Hanno sottoscritto il Patto: IC Bozzano, IC Santa Chiara, IC Casale, IC Centro, IC Cappuccini, Liceo Palumbo, Community Hub, Biblioteca De Leo, Biblioteca Teste Fiorite, Associazione culturale Vola Alto, Libreria Feltrinelli, Libraria Pupilla, Comitato Fr/Azione Tuturano, Aps Brindisi Città d’acqua, Brindisi Antiche Strade, Associazione culturale Curiosementi, Italia Nostra, Asd Vogatori Remuri Brindisi. (Nella foto di copertina il sindaco Riccardo Rossi e la dottoressa Antonella Grassi durante l’incontro nel salone «Mario Marino Guadalupi»).

I sottoscrittori si sono impegnati a costituire e supportare la rete territoriale per la promozione della lettura con un’azione coordinata e sistematica di moltiplicazione delle occasioni di contatto e di conoscenza fra i lettori e chi scrive, pubblica, vende, presta, conserva, traduce e legge libri, dando continuità e vigore alle iniziative di promozione alla lettura già collaudate, sviluppandone nuove e innovative e creando ambienti e luoghi favorevoli alla lettura. Il Comune di Brindisi, attraverso le sue strutture, si è impegnato a garantire il sostegno organizzativo per il lancio e lo sviluppo del Patto per la Lettura che ha una durata triennale con periodo di riferimento 2021/2023.

(Visited 155 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com