redazioneAutore: Cronaca IN EVIDENZA

Coltivazione e detenzione di marijuana, arrestato spacciatore

Nella giornata di ieri personale della Polizia di Stato traeva in arresto in flagranza del reato di coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio L.E., un cinquantaquattrenne mesagnese. Nello specifico, personale della polizia giudiziaria del Commissariato di P.S. di Mesagne, a seguito di mirati servizi di prevenzione e contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, veniva a conoscenza che l’odierno arrestato, presso la propria abitazione in Mesagne e presso dei terreni, sempre in agro mesagnese, coltivava e deteneva sostanza stupefacente, pertanto procedeva ad eseguire una perquisizione domiciliare a seguito della quale, in un deposito di pertinenza del suo appartamento, rinvenivano e sequestravano diversi vasi contenenti piante di marjuana, oltre a rinvenire occultata in un armadio  una pistola in metallo (del tipo scacciacani) priva di tappo rosso unitamente a delle cartucce. La perquisizione veniva, pertanto, estesa presso dei terreni in uso allo stesso, ove all’interno di uno di essi, gli investigatori della Polizia di Stato scoprivano una piantagione di cannabis, con piante dell’altezza media di circa mezzo metro, peraltro provviste di un apposito impianto di irrigazione, con già delle infiorescenze. A seguito degli accertamenti del personale della Polizia Scientifica, il reo veniva accompagnato presso gli uffici del Commissariato di P.S. di Mesagne, la sostanza stupefacente posta sotto sequestro e, dopo le formalità di rito, visti gli elementi di reità raccolti, lo stesso veniva tratto in arresto per detenzione e coltivazione illecita di sostanza stupefacente del tipo marjuana. Continuano gli accertamenti degli uomini della polizia giudiziaria del Commissariato di P.S. di Mesagne per individuare soggetti complici dell’odierno arrestato eventualmente dediti a immettere lo stupefacente sulle piazze di spaccio.

(Visited 16 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com