redazioneAutore: Attualità IN EVIDENZA

Continuano i controlli Asl sul rispetto delle norme anticontagio

Continuano i controlli del Dipartimento di Prevenzione della Asl di Brindisi, in collaborazione con le Forze di Polizia, coordinate da Prefettura e Questura. In questa fase l’obiettivo sono i centri storici e gli stabilimenti balneari. “I cittadini – dice Stefano Termite, direttore del Servizio di Igiene e Sanità pubblica della Asl – si sentono rassicurati dalla presenza di forze dell’ordine e personale sanitario, perché è il segno di un’attività di vigilanza sulla loro salute e una garanzia che le regole anti-Covid vengano rispettate. La nostra attenzione – continua – è rivolta a tutte le situazioni in cui si possono verificare assembramenti. L’obiettivo è quello di ricordare che le mascherine vanno sempre utilizzate, quando non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza, e che i gestori dei locali devono controllare la temperatura all’ingresso e mettere a disposizione gel sanificanti e mascherine per chi ne sia sprovvisto”. Prosegue anche la sorveglianza epidemiologica per coloro che rientrano dalle vacanze. In particolare, il Sisp è impegnato nell’esecuzione dei tamponi ai pugliesi che tornano da Grecia, Croazia, Malta e Spagna, o a chi proviene da paesi extra Schengen, da regioni italiane ed europee ad alta diffusione del virus. “Da una settimana – continua Termite – abbiamo attivato il drive-through del Perrino, al varco 3, ingresso fornitori, dedicato a coloro che hanno un’autovettura e possono raggiungere autonomamente l’ospedale: finora sono stati eseguiti con questa modalità circa 500 tamponi. A un soggetto positivo, sintomatico o contatto stretto di caso confermato, invece, il tampone viene eseguito a domicilio”.

(Visited 12 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com