redazioneAutore: Attualità IN EVIDENZA Politica

Dell’Anna: «Importante bando per decoro urbano e qualità della vita»

Nella Gazzetta Ufficiale del 6 marzo è stato pubblicato il decreto del Presidente del consiglio dei ministri che prevede un interessante avviso sperimentale destinato ai comuni italiani per interventi di rigenerazione urbana volti alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale. Le risorse stanziate per il triennio 2021-2023 ammontano a quasi un miliardo di euro e sono previste tre fasce di finanziamento per i comuni sotto i 15.000 abitanti, progetti fino a 5 milioni di euro, tra 15.000 e 100.000 abitanti, progetti fino a 10 milioni di euro e i comuni superiori a 100.000 abitanti possono presentare progetti del valore pari a 20 milioni di euro. Anche questo bando è un’occasione imperdibile per la nostra città che sta già partecipando all’avviso del Ministero delle Infrastrutture per la qualità dell’abitare e la rigenerazione urbana ed ha individuato nei quartieri Sant’Elia, Centro e Perrino le aree obiettivo, attivando una bellissima e proficua collaborazione tra l’Amministrazione comunale e gli ordini professionali degli architetti, degli ingegneri e dei geometri.
Questo nuovo bando, a mio avviso, potrà dare ulteriore impulso al decoro urbano e al miglioramento della qualità della vita. Infatti una delle linee di intervento previste è la possibilità di sviluppare progetti innovativi di mobilità urbana sostenibile che consentirebbe di potenziare l’infrastrutturazione viaria e la messa in sicurezza delle strade cittadine ed extracittadine. Sulla mobilità sostenibile la nostra amministrazione, con la vicesindaco Tiziana Brigante, ha fatto tantissimo aggiudicandosi le risorse necessarie e tra un poco partiranno i bandi per le piste ciclabili urbane.
Questo avviso, con le importantissime risorse messe a disposizione, potrebbe dare un determinante slancio all’organicità della nostra visione di mobilità, proiettando Brindisi nella migliore tradizione europea di sviluppo sostenibile. In Italia ci sono tante esperienze positive sulla mobilità sostenibile ed una di queste è sicuramente Pesaro che con la sua “bicipolitana”, che collega tutta la città con una rete di piste ciclabili come fosse una normale metropolitana, può rappresentare la giusta ispirazione al raggiungimento di traguardi fino a qualche anno fa impensabili per la nostra città ma che, grazie al nostro lavoro, sono alla portata.
Nei prossimi novanta giorni la vera sfida sarà quella di presentare un progetto che rivoluzioni la mobilità a Brindisi investendo in sostenibilità e qualità.

Livia Jessica Dell’Anna – Consigliera comunale PD di Brindisi e presidente della commissione consiliare ambiente

(Visited 66 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com