redazioneAutore: Cronaca IN EVIDENZA

Disinnesco e brillamento ordigno bellico rinvenuto a Savelletri

L’ordigno rinvenuto nel pomeriggio di sabato (26 giugno 2021), sulla scogliera, a pochi metri dal mare e nelle immediate vicinanze dell’area archeologica di Egnazia, in località Savelletri nel Comune di Fasano, era una bomba da mortaio da 3 pollici WP di nazionalità inglese. Il residuato bellico era adagiato a terra, su una falesia alta circa 2 metri, a distanza di 1 metro circa dal mare, probabilmente trasportato dal moto ondoso dei giorni precedenti. Le attività di disinnesco e successivo brillamento in località protetta sono state condotte con successo, già nella giornata di domenica scorsa, ad opera dell’11° Reggimento Genio Guastatori di Foggia. L’area, immediatamente evacuata, era stata presidiata dai militari della locale Compagnia Carabinieri di Fasano e dagli agenti della Polizia Locale. Le attività sono state coordinate dalla Prefettura.

(Visited 13 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com