redazioneAutore: Attualità IN EVIDENZA

Donazione organi all’ospedale Perrino di Brindisi, terza dell’anno

La famiglia di una donna di 70 anni, deceduta ieri pomeriggio nell’ospedale Perrino a seguito di danno cerebrale, ha dato il consenso alla donazione degli organi. Questa è la terza donazione del 2021. L’osservazione è cominciata nel primo pomeriggio di ieri, 19 agosto, e dopo aver ricevuto il consenso alla donazione è stato allertato il Centro Regionale Trapianti. Nella notte sono arrivate due équipe da Bari che hanno lavorato insieme al team del blocco operatorio dell’ospedale. Le attività si sono concluse alle 7.30 di questa mattina. Ha coordinato il lungo e delicato processo il dottor Massimo Calò, coadiuvato dalla dottoressa Ada Patrizio. Il marito della donna e i suoi due figli sono stati compatti nel dare il consenso alla donazione, certi che lei avrebbe fatto la stessa cosa. Tale decisione, presa senza remore nonostante il dolore, è una testimonianza di grande sensibilità e altruismo. E’ vicino alla famiglia e la ringrazia anche il direttore generale, Giuseppe Pasqualone, “per l’immenso gesto di generosità – esempio per tutta la comunità – che servirà a salvare altre vite”.

(Visited 19 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com