redazioneAutore: Cronaca IN EVIDENZA

Ferragosto tragico nell’ex Lido Poste, iracheno muore affogato

Ferragosto tragico sul litorale nord di Brindisi, nel tratto di spiaggia noto come ex Lido Poste. Un uomo di 38 anni, di origini irachene, ha perso la vita per annegamento. E’ successo poco prima delle 14.00. L’uomo si era tuffato sottovalutando le condizioni del mare, agitato per il forte vento da nord, ed è stato risucchiato da una risacca. E’ stato il bagnino del vicino lido Oktagona a rendersi conto di quello che stava accadendo: si è prontamente tuffato ed è riuscito a riportare a riva il malcapitato bagnante, che era in gravi difficoltà ma ancora vivo. Dopo un primo soccorso dello stesso bagnino, sono intervenuti 118 e vigili del fuoco che però non sono riusciti a strapparlo alla morte dopo tentativi di rianimazione durati quasi un’ora. Il tutto è avvenuto davanti a tantissime persone, in gran parte nuclei familiari, che avevano scelto di trascorrere in questo tratto del litorale la giornata di Ferragosto.

(Visited 559 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com