redazioneAutore: Cultura IN EVIDENZA Spettacolo

Festival VdA di Rimini: a Meridiani Perduti il «Premio del Pubblico»

«Un filo diretto tra due passati, legato con un nodo marinaio che costringe il pubblico a rimanere inchiodato alla sedia. Musica e parole oscillano tra una storia vera che diventa il canto del cigno di una città che non ha dimenticato e non vuole rifare gli stessi errori». Con questa motivazione, la giuria del Festival Le Voci dell’Anima di Rimini ha conferito il Premio del Pubblico allo spettacolo Revolution della compagnia Meridiani Perduti, andato in scena al Teatro degli Atti lo scorso 2 ottobre.
«Siamo contentissimi» ha detto Sara Bevilacqua, regista ed interprete dello spettacolo: «Sono quasi dieci anni ormai che portiamo in giro Revolution, una storia vera alla quale siamo profondamente attaccati perché racconta il nostro territorio, la nostra città e la nostra storia». Insieme a lei, sul palco, le note del Maestro Daniele Bove e la voce di Daniele Guarini, mentre la drammaturgia è di Emiliano Poddi. Un ensemble interamente brindisino che esporta teatro civile in tutta Italia e al quale è stato riconosciuto l’impegno costante e la qualità del lavoro. «In attesa del debutto del nostro nuovo lavoro, Stoc ddo’ – Io sto qua, scritto da Osvaldo Capraro (il prossimo 7 novembre al Nuovo Teatro Verdi), ci godiamo questo bel riconoscimento che ci porta grande soddisfazione ed emozione».

(Visited 51 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com