redazioneAutore: IN EVIDENZA Politica

Fondi straordinari, M5S: «Brindisi offesa ma reagisce solo il Sindaco»

«Condividiamo le preoccupazioni del sindaco Riccardo Rossi che lancia l’allarme su un palesato tentativo di polverizzare la dote finanziaria contenuta nel CIS, tra l’altro non ancora definita del Ministro del Sud, pensato per le città di Brindisi e Lecce. Delusi per la sgrammaticatura istituzionale a cui si è prestato il sottosegretario Mario Turco (foto) partecipando ad un incontro, tutto mesagnese, sul CIS, e non solo, senza il coinvolgimento dei due Sindaci che dovrebbero essere i principali destinatari di uno strumento di sviluppo che oggi appare essenziale per le due città. Siamo ancora più preoccupati dal silenzio assordante della intera classe politica brindisina forse troppo presa a ricercare referenti in provincia piuttosto che difendere la dignità del capoluogo. Sconcertante la distrazione di quasi tutti i giornalisti cittadini, che si spera essere in buona fede». Così i consiglieri comunali del MoVimento 5 Stelle di Brindisi, Gianluca Serra, Tiziana Motolese e Paolo Antonio Le Grazie. «Brindisi la si ama combattendo tutti con decisione e fermezza soprattutto – concludono i tre consigliere pentastellati – sul tema cruciale del suo sviluppo e della sua crescita economica e non postando foto da cartolina o polemizzando sul nulla». Il nostro telegrafico commento: siamo in buona fede e nessuno dubiti!

(Visited 128 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com