Autore: IN EVIDENZA Vita Cittadina

Brindisi: gara di pesca e festosa premiazione nella Lega Navale

Ha registrato tantissime adesioni la gara di pesca piccola traina ai tombarelli organizzata dalla sezione brindisina della Lega Navale Italiana il 24 settembre scorso dopo vari rinvii imposti dalle avverse condizioni meteomarine. Sono state ben 71 le imbarcazioni partecipanti con un numero compolessivo di 190 pescatori: tutti contenti dell’esperienza e soprattutto «belle pescate». La gara si è svolta con mare quasi calmo dalle ore 7.00 alle 12.00, con pesa sul piazzale della LNI.

La cerimonia di premiazione, che è stata una sorta di festa in famiglia (con tanto di buffet offerto dalla stessa LNI), si è svolta nella sezione di via Amerigo Vespucci nel tardo pomeriggio di ieri, domenica 2 ottobre. Premi e regali per tutti, compresa la dott.ssa Franca Sergio (foto) che ha conquistato una medaglia per il secondo posto con la barca di famiglia «Ederan» … esponendola poi con orgoglio – come promesso – nel proprio ambulatorio. La cerimonia è stata coordinata dal presidente Salvatore Zarcone.

Ecco la classifica generale: 1° classificato «Marlin» di Franco e Stefano Stomati (35.374 kg.) – 2° classificato «Ederan» di Pietro Caliandro (32.822 kg.) – 3° classificato «Quik silver 6.40» di Marco e Sergio Grasselli (22.428 kg.) Nella classifica barche a vela: 1° «Ederan» di Pietro Caliandro (32.822 kg.) – 2° «Daneb» di Giancarlo Scorrano con Paolo Sacrestano (19.836 kg.) – 3° «Vingia» di Gianni Di Giulio (16.252 kg.) La preda più grossa? Quella di Antonio Trabacca: 960 grammi!

(Visited 260 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com