redazioneAutore: Attualità IN EVIDENZA

Gentile (Cna): il CIS rappresenti una reale opportunità di sviluppo

Il Governo nazionale ha finalmente rivolto un segnale di attenzione nei confronti della provincia di Brindisi e, in particolare, del comune capoluogo. Certo, siamo ben consapevoli che 50 milioni di euro non risolvono i problemi di questo territorio, ma è pur sempre un primo tassello che va in direzione della salvaguardia dei nostri litorali e della valorizzazione di tutto ciò che ruota intorno all’economia del mare.
La CNA, pertanto, si unisce ai ringraziamenti nei confronti di chi si è “speso” per la nostra causa, sia a livello parlamentare che regionale e rivolge un apprezzamento agli enti locali che hanno presentato progetti in tempi ristretti.
E’ quanto mai opportuno, però, non fermarsi a questo ed utilizzare tali risorse anche per fornire una boccata di ossigeno alle nostre imprese ed alla nostra forza-lavoro.
Si creino le condizioni, insomma, perché le opere finanziate vengano realizzate da imprese della provincia di Brindisi e dai nostri lavoratori. Ci sono i tempi (dettati dalla necessaria opera di progettazione definitiva di tali interventi e dagli iter autorizzativi) perché le Amministrazioni Comunali interessate coinvolgano il territorio, attraverso le associazioni di categoria, con l’obiettivo di definire ogni possibile forma di coinvolgimento del territorio, troppo spesso tenuto ai margini dei processi di sviluppo, sia dal “pubblico” che dai grandi players presenti sul territorio con i propri stabilimenti produttivi. Affrontare questa problematica in tempo utile consentirà alla stesse associazioni di categoria di verificare come mettere in condizioni le imprese di poter competere, anche per appalti che superano le singole competenze ed i rispettivi margini operativi. Insomma, si trasformi il Contratto Istituzionale di Sviluppo in un banco di prova di come far crescere in maniera armonica il territorio brindisino, auspicando un ritrovato clima di collaborazione tra istituzioni, organizzazioni datoriali e di rappresentanza dei lavoratori. La CNA, come già accaduto in passato, è pronta a svolgere sino in fondo il proprio ruolo, nell’interesse delle imprese associate e della comunità brindisina.

Franco Gentile – Presidente CNA Brindisi

(Visited 22 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com