redazioneAutore: Attualità IN EVIDENZA

Graffiti sottopasso di via Appia, scritte volute non imbrattamenti!

Con tanto di documentazione fotografica, nel gruppo QUELLI DI AGENDA BRINDISI Roberto Alighieri ha denunciato l’imbrattamento dei lavori di style writing (aerosol art) che il noto artista brindisino Andrea Sergio, in arte Mr. Wany, ha realizzato nel sottopasso di via Appia. Ma stavolta non dobbiamo (fortunatamente) parlare di azioni vandaliche. Tutti pensano che questi spettacolari disegni siano stati rovinati, ma come ha puntualizzato lo stesso autore, le «scritte» scambiate per imbrattamenti fanno parte dell’opera: nella foto completa si capisce che è disegnato un foglio nel quale Mr. Wany ha fatto lasciare un segno ai graffitisti brindisini. Si tratta di un tributo/contributo alla scena hip Hop brindisina dal 1983 ad oggi: ci sono i segni ed i nomi di chi ha fatto la storia della cultura hip hop a Brindisi. Per esempio, c’è anche la la firma di Dj Zorlak, un’istituzione in Italia nell’ambito dei Dj Scretch ed è di Brindisi. Quindi, una denuncia infondata, ovviamente seguita da tanti commenti di sdegno e di accusa. Ma ovviamente apprezziamo la sensibilità e l’attenzione dei frequentatori del nostro gruppo.

(Visited 278 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com