redazioneAutore: IN EVIDENZA Politica

I provvedimenti adottati dal Consiglio comunale di Francavilla

Bilancio partecipato, elezione della prima Osservatrice del Linguaggio e nuovo Regolamento delle entrate tributarie, sono le principali misure adottate dal Consiglio Comunale di Francavilla Fontana nella seduta di martedì 29 settembre. Prima dell’inizio dei lavori d’aula il Sindaco Antonello Denuzzo ha consegnato un encomio all’atleta Davide Capobianco, recentemente laureatosi Campione Italiano dei 400 metri ostacoli nella Categoria Allievi. “Davide Capobianco prosegue la tradizione francavillese che vuole i nostri atleti primeggiare a livello nazionale e internazionale – dichiara il Sindaco Antonello Denuzzo – i risultati ottenuti negli ultimi decenni dai nostri concittadini assumono un valore ancora più grande se consideriamo l’assenza di impianti adeguati. È nostro dovere continuare a lavorare per potenziare le infrastrutture sportive sul territorio.” Sempre prima dell’avvio della discussione, si è vissuto un momento di commozione con la consegna della targa in memoria del sig. Giuseppe Leone. “Abbiamo voluto ricordare quest’oggi il sig. Giuseppe Leone – dichiara il Presidente del Consiglio Comunale Domenico Attanasi – nel pieno del lockdown ha compiuto cento anni ma, a causa dell’emergenza sanitaria, non abbiamo potuto festeggiare questo importante traguardo. Consegniamo simbolicamente alla sua famiglia un ricordo di questa persona benvoluta dalla nostra comunità.” Dopo questi momenti preliminari si è passati alle procedure di voto per l’elezione dell’Osservatrice del Linguaggio. La scelta dell’Assise Cittadina è ricaduta su Giorgia Martina, docente dell’ITST Fermi di Francavilla Fontana. A lei spetterà il difficile compito di fornire indicazioni alla cittadinanza sull’uso rispettoso, consapevole e non ostile degli strumenti di comunicazione. “Il Comune di Francavilla Fontana continua a tenere d’occhio il tema del linguaggio e si dota di uno strumento inedito che non ha precedenti in Italia – dichiara l’Assessore alle Pari Opportunità Sergio Tatarano – Giorgia Martina, a cui va il mio augurio di buon lavoro, avrà il compito di monitorare le caratteristiche del linguaggio e del confronto soprattutto sui social.

Fa ufficialmente il suo esordio il bilancio partecipato. Il Consiglio Comunale ha licenziato le aree di intervento e destinato le risorse per l’attuazione di questo strumento di partecipazione dal basso. Saranno messi a disposizione della cittadinanza 50 mila euro del bilancio corrente che la cittadinanza potrà destinare per progetti su arredo urbano, ambiente e verde pubblico, connettività ed innovazione tecnologica, cultura e patrimonio, giovani, scuola e infanzia, sport e benessere, viabilità e mobilità dolce. “Con il bilancio partecipato il Comune introduce una formula che ha avuto successo in molte realtà e che è volta a responsabilizzare la cittadinanza – dichiara l’Assessore alla Partecipazione Sergio Tatarano – con la delibera di oggi vengono messi a disposizione 50 mila euro che saranno impiegati per progetti direttamente presentati dalla cittadinanza e dalla stessa votati. Con questo strumento l’Amministrazione si apre a chiunque sia disposto a mettere in gioco il proprio progetto di Città, sia pure in piccolo.” Dopo più di 13 anni dalla sua introduzione, arriva un nuovo Regolamento Generale delle Entrate Tributarie. Oltre a recepire le più recenti disposizioni normative nazionali, il nuovo documento presenta delle importanti novità che semplificheranno le procedure per l’accertamento e il pagamento delle somme dovute. “Con l’adozione di questo nuovo regolamento vengono apportate alcune misure che semplificano le procedure di accertamento e vanno nella direzione di facilitare il compito dei contribuenti – dichiara l’Assessora al Bilancio Antonella Iurlaro – In particolare, vengono introdotti la notifica tramite pec, la possibilità di ulteriore dilazionamento nei pagamenti e nuovi istituti di mediazione.” Tra gli altri provvedimenti approvati spicca l’accettazione della donazione di un terreno da parte della Società Tempora Sas. “Al termine di questo Consiglio Comunale la Città si dota di due strumenti totalmente inediti per Francavilla Fontana: il bilancio partecipato e l’Osservatrice del linguaggio – conclude il Sindaco Antonello Denuzzo – prosegue il percorso di innovazione tracciato dall’Amministrazione Comunale che pone sempre più al centro della scena il cittadino come persona e titolare di diritti.

(Visited 11 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com