redazioneAutore: Attualità IN EVIDENZA

Inner Wheel Brindisi: il saluto del club «Sveva Filia Solis» alla regata

Il primo club Inner Wheel in Italia si costituì il 12 giugno 1974 a Napoli. Proprio oggi (sabato 12 giugno) ricorre il suo 47° anniversario alla vigilia della partenza della 35esima regata velica Brindisi-Corfù. «Dopo un anno e mezzo di confinamento meglio conosciuto come lockdown, siamo riuscite, grazie all’entusiasmo che ci accomuna, a condurre in porto un progetto per il nostro nuovo club del quale dal 27 maggio scorso mi è stata affidata la presidenza», dice la presidentessa brindisina Dorina Morroi». Il nome del club è Sveva Filia Solis, un nome di valenza storica, chiaramente ispirato alla visione federiciana del castello di terra della nostra città. «Grazie alla nostra madrina Carmelina Casamassima ed al suo incoraggiamento noncé al sostegno del club padrino Inner Wheel C.A.R.F. di Brindisi, sono e siamo orgogliose di appartenere alla grande associazione internazionale Inner Wheel che ha dato i natali a molteplici club esistenti dal lontano 1924, da quando la sua fondatrice Margarette Golding costituì il primo club a Manchester». L’associazione dei club Inner Wheel conta 101 fra nazioni e territori sparsi nel globo terrestre. «Con la forza conferita dall’appartenenza dei club all’associazione internazionale Inner Wheel, le socie – puntualizza Morroi – si prodigano per realizzare innumerevoli progetti di service nelle comunità locali ed oltre i confini nazionali. Possono inoltre frequentare qualsiasi club in tutto il mondo. Con la nostra presenza auguriamo buon vento alle imbarcazioni che partecipano alla regata internazionale Brindisi-Corfù». Carmelina Casamassima, madrina del nuovo club Brindisi Sveva Filia Solis ha dichiarato: «Sono contenta di aver contribuito alla realizzazione di un nuovo club Inner Wheel a Brindisi in un periodo così difficile come quello del COVID. Un’avventura, quasi una scommessa diventata realtà, perché le giovani socie (la mascotte ha solo 25 anni) nonostante gli impegni nella vita e nel lavoro, sono entusiaste di far parte della grande famiglia dell’Inner Wheel. Le socie stanno acquisendo, grazie alla formazione, i concetti dell’appartenenza e del servizio, nonché i principi fondanti dell’associazione, primo fra tutti quello dell’amicizia. Il nuovo club, ancora piccola comunità, destinato a crescere, è nato “all’insegna del cambiamento”, così fortemente voluto da Bina Vyaz, Presidente Internazionale per l’anno in corso. Le nuove socie, con la presidente Dorina Morroi, sono orgogliose di avere quale padrino il club storico Brindisi C.A.R.F. del quale io faccio parte dal 1992».

(Visited 214 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com