redazioneAutore: Cronaca IN EVIDENZA

Intensificate le attività di contrasto e i servizi di controllo straordinario

Nell’ambito delle attività finalizzate a consentire il regolare svolgimento degli eventi in programma nella presente stagione estiva in tutta la provincia di Brindisi e delle svariate iniziative dei gestori dei locali pubblici di maggiore richiamo, il Questore Annino Gargano (foto), alla luce di quanto deciso in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la sicurezza Pubblica indetto dal Prefetto di Brindisi, sin dai  primi del mese di giugno, oltre all’intensificazione della vigilanza presso centri storici, marine e località turistiche, ha predisposto specifici servizi preventivi e di controllo del territorio interforze, anche di natura amministrativa. Lo sforzo profuso dalle Forze di Polizia ha portato a numerose contestazioni di illeciti amministrativi e al positivo riscontro di diverse situazioni di sano divertimento in regola con obblighi di legge.

Da ultimo, lo scorso fine settimana, a seguito di un controllo effettuato dal personale della Squadra Amministrativa della Divisione P.A.S.I. della Questura di Brindisi unitamente a personale del SIAN ASL di Brindisi, veniva rilevato lo svolgimento, in una contrada periferica di un evento di pubblico spettacolo musicale, pubblicizzato anche su numerosi canali social, organizzato in assenza delle preventive comunicazioni ed autorizzazioni. Al termine degli accertamenti, effettuati anche con l’ausilio della Polizia Scientifica, gli organizzatori dell’evento saranno sanzionati ex art.666 c.p. per ciò che concerne il pubblico spettacolo. Con riferimento alla somministrazione di bevande, il personale del SIAN ASL di Brindisi accertava carenze igienico-sanitarie e provvedeva ad intimare la sospensione immediata dell’attività con contestazione di sanzioni amministrative per esercizio di somministrazione di alimenti in assenza delle relative autorizzazioni. Anche durante i servizi di controllo effettuati presso taluni esercizi pubblici nel centro storico Capoluogo circa la corretta applicazione dei contenuti dell’ordinanza sindacale sui limiti delle emissioni sonore, si riscontrava l’assenza di musica. Continueranno, nel corso di tutta la stagione estiva, le attività di controllo anche di carattere amministrativo nella città di Brindisi e nel territorio della provincia.

(Visited 28 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com