redazioneAutore: Attualità IN EVIDENZA

La scomparsa di Michele Lisco, medico e grande tifoso di basket

(a. c.) – Era un valente ginecologo, un meraviglioso marito e padre di famiglia, un grande appassionato di pallacanestro, super tifoso della NBB. Michele Lisco ha perso la battaglia con un male inesorabile. Aveva 66 anni. E’ successo oggi in ospedale dove si stava sottoponendo ancora a controlli e cure dopo un intervento effettuato tempo addietro a Milano. Michele era una persona speciale, generosa, cordiale, allegra e disponibile con tutti. Una bruttissima notizia per gli amici, per i pazienti, un dolore straziante per la moglie Francesca Fedato e le figlie Alessandra e Giulia. Il dottor Giuseppe Tramacera, che lo conosceva da sempre e che aveva condiviso con lui molti anni di studio, ci ha raccontato che nella primavera scorsa, con immenso dispiacere, gli aveva detto che quest’anno non sarebbe venuto nel palazzetto … e lo aveva pregato di adoperarsi affinché la società gli assicurasse il «suo» posto (il solito posto) per la stagione successiva. Ha lottato come un leone, ha sperato di farcela. Tutti noi abbiamo sperato che ce la facesse, ma ancora una volta ha vinto lui, quel male che non rispetta niente e nessuno, affetti familiari e amicizie care, attività lavorative e passioni. Ed ora Michele la passione per il basket potrà comunque coltivarla lassù, lontano da noi. Ma avrà sempre un posto nel nostro cuore. La foto che pubblichiamo (scattata da Maurizio De Virgiliis) risale al 9 ottobre 2019 e documenta la presentazione ufficiale della Dinamo Brindisi della quale era stato medico sociale. E’ una immagine festosa, in sintonia col suo modo di essere. Vogliamo ricordarlo così!

I funerali avranno luogo a Brindisi domani, sabato 18 settembre, alle ore 10.00 nella Chiesa della Pietà in via Indipendenza.

(Visited 6.741 times, 4 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com