Manuela BuzzerraAutore: IN EVIDENZA Qui Manuela Rubriche

La solidarietà dei nostri tassisti

In quest’ultimo periodo si è parlato molto di «eroi». Effettivamente, ci siamo resi conto di quanti ve ne siano. Gli eroi sono quelle persone che nel silenzio della loro quotidianità salvano delle vite. E, spesso, anche donando un sorriso si può salvaguardare la vita di qualcuno. Lo sanno bene molti bambini che fanno parte della struttura de «La Nostra Famiglia»: agli supereroi che costellano la loro fantasia, il 4 giugno scorso, se ne sono aggiunti altri: i tassisti di Brindisi che, facendo seguito a un’iniziativa del loro presidente di categoria Dino Cavallo, hanno messo a disposizione il loro tempo e i taxi per fare visitare la città a questi bambini speciali.

Il tutto si è svolto in grande stile, rendendo la passeggiata per le vie brindisine più caratteristiche unica e particolare. Gli occhi dei bambini si sono riempiti della bellezza che Brindisi offre, non solo da un punto di vista paesaggistico, ma anche umano; al passaggio dei taxi, con a bordo questi ospiti speciali, tutti i negozianti del centro sono usciti dai loro esercizi, applaudendo fragorosamente in segno di affettuoso saluto. Le emozioni dei bambini si sono mischiate a quelle di tutti i passanti, attirati dall’allegro strombazzare dei clacson. È stata originale «parata», dal momento che le vetture sono state scortate da un’ambulanza, messa a disposizione per l’occasione dalla Confraternita della Misericordia, e dai vigili urbani che hanno immediatamente accolto la richiesta di Cavallo. Anche l’Arma dei Carabinieri si è fatta coinvolgere, incontrando i bambini e intrattenendosi con loro. La stessa cosa è avvenuta con gli agenti della Polaria, quando il gruppo è giunto in aeroporto. Gli sguardi dei piccoli passeggeri sono stati costantemente rapiti da tutti gli input che i tassisti hanno saputo regalare con la loro generosi.

È bello vedere che, nonostante questa categoria sia stata fortemente colpita dalla recente crisi dovuta all’emergenza sanitaria ancora in corso, umanità ed empatia siano sempre presenti. L’ultima tappa della giornata è stata la chiesa-santurario di Iaddico, dove i frati hanno benedetto i bambini. I nostri tassisti, che fanno parte di un gruppo di beneficenza a livello nazionale dal nome «Tutti taxi per amore», hanno già in mente altre iniziative analoghe per regalare un po’ di poesia e di sorrisi in più. Il presidente Cavallo ci tiene a ringraziare, per l’esperienza narrata, oltre a tutte le forze armate citate e all’associazione Misericordia, anche l’agenzia di grafica Masterpink, l’agenzia marittima Poseidone e Brindisi Elevatori, per aver donato dei gadget ai bambini, in ricordo della giornata. Dulcis in fundo, un grosso ringraziamento va alla dottoressa Ines Sanarica, coordinatrice del centro di riabilitazione «La Nostra Famiglia», senza la quale tutto questo non sarebbe stato possibile. L’amore salverà il mondo
Manuela Buzzerra (Rubrica QUI MANUELA – Agenda Brindisi 18 giugno 2021)

(Visited 97 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com