Autore: Basket IN EVIDENZA Sport

Legabasket: l’Happy Casa Brindisi ferma la capolista Tortona 86-84

Ennesimo finale punto a punto per gli uomini di coach Vitucci che conducono con grande piglio la sfida alla imbattuta Bertram Yacht, soffrono negli ultimi minuti ma resistono all’arrembaggio degli ospiti e si guadagnano meritatamente due importanti punti in classifica. Finisce 86-84 con 24 punti e 7 rimbalzi per un Perkins finalmente positivo a tutto tondo, 19 per un chirurgico Marcquise Reed, 12 per Etou che sta pian piano ritrovando fiducia dopo aver fatto ritorno in quintetto base. Brindisi torna a controllare i rimbalzi (42-36 in questa partita) ed a distribuire meglio i palloni in attacco con 15 assist complessivi. Nel primo quarto Christon fa valere i suoi centimetri in più rispetto a Ky Bowman che soffre l’accoppiamento difensivo, in attacco però Brindisi esegue con precisione e le alte percentuali rispecchiano la qualità dei tiri. 27-23 al termine del primo quarto con Tortona che soffre le basse percentuali di Macura, Brindisi ha buone prestazioni da Perkins e da Reed che inizia il secondo quarto con tre triple consecutive. La NBB scava un piccolo margine, ma Tortona ricuce in fretta sempre grazie a Christon. 22-19 il parziale nel secondo quarto e squadre negli spogliatoi sul punteggio di 49-42. Alla ripresa Tortona ritrova ritmo ma la Happy Casa riesce a rispondere con buone sequenze difensive mantenendo il vantaggio nonostante le invenzioni di Christon e Daum. Anche con l’ingresso del secondo quintetto rimane alta la pressione della difesa dei padroni di casa che chiudono la terza frazione in vantaggio 69-64 (20-22 il parziale). L’ultimo quarto inizia con due indecisioni difensive brindisine che permettono ai piemontesi di prendere momentaneamente la testa del punteggio, la Happy Casa deve aspettare il rientro del primo quintetto con Perkins e Bowman a riportare in vantaggio i pugliesi. Nel finale brividi per la NBB che non concretizza gli ultimi due possessi in attacco e deve difendere, con il groppo in gola, gli ultimi due secondi. Vittoria sofferta ma con ottimi segnali, una partita condotta dal primo minuto arrestando la corsa di una delle migliori della classe fino a questo momento a punteggio pieno. Dopo la pausa per la finestra nazionali, Brindisi ricomincerà da un’altra gara in casa contro la VL Pesaro, ancora in casa mercoledì 23 novembre contro gli olandesi di Groningen, prima della seconda trasferta in terra emiliana, a Bologna contro la Virtus domenica 27 novembre alle 18:10.

Servizio di Paolo Mucedero

(Visited 91 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com