Autore: Basket IN EVIDENZA Sport

Legabasket: riscatto Happy Casa nel derby con Napoli (77-70)

Alla seconda partita di questa nuova stagione, la Happy Casa si prende la prima vittoria, una rivincita contro la GeVi Napoli più volte incontrata durante la preparazione estiva. Ottima prova dei ragazzi di coach Vitucci che hanno difeso fortissimo e attaccato con ordine. 15 punti in 28 minuti per Perkins, 13 per Burnell, 10 per Reed per chiudere il match nonostante il tentativo di rimonta degli ospiti. Gli ospiti pagano un primo tempo in cui sono stati surclassati dagli avversari, la rincorsa del secondo tempo è stata capitanata dai 16 punti di Johnson.
Inizio a ritmi alti con entrambe le squadre ben disposte a correre per tutto il campo: Brindisi difende forte e corre in contropiede, la Gevi risponde con le triple di Stewart e Michineau; 9-6 prima della lunga pausa dovuta al malfunzionamento del cronometro. Alla ripresa del gioco la NBB ringhia sui possessi partenopei e recuperando palloni può colpire in contropiede, Burnell cavalca l’accoppiamento favorevole ricavondene 9 punti con il 100% dal campo. 29-19 a fine del primo quarto. Nel secondo quarto il canestro in penetrazione di Williams sembra preludere alla riscossa napoletana, ma il secondo quintetto di coach Vitucci ha le idee ben chiare: Mascolo infila la tripla su scarico di Etou, Bayehe appoggia due punti in contropiede e Riismaa chiude in sottomano una bella giocata nel traffico; 36-23 a metà del secondo quarto. Napoli attacca con troppa confusione, sbagliando diversi layup che sembravano due punti assicurati; Brindisi è più disciplinata e non si lascia sorprendere dalla zona fronte pari di coach Buscaglia. Il primo tempo si chiude con i padroni di casa in vantaggio 44-31. Napoli riparte con più ordine nel secondo tempo, Johnson infila sei punti consecutivi mentre Burnell schiaccia in penetrazione dopo lo scarico di Perkins; Bowman perde un pallone forzando la penetrazione e coach Vitucci richiede il timeout. Johnson mette pian piano in ritmo i compagni che rimontano fino al -4 con un gioco da cinque punti di Agravanis, coach Vitucci completa la rotazione con l’ingresso di Mascolo, Bayehe, Riismaa e Mezzanotte, grazie ai quali la NBB tiene sotto controllo il rientro degli ospiti, chiudendo la frazione 59-55. Napoli torna in vantaggio con il gioco da tre punti di Uglietti, Brindisi si affida a Perkins e si riprende il vantaggio nel punteggio; poi la difesa dei padroni di casa piazza due stop consecutivi all’attacco di coach Buscaglia e Reed inchioda la schiacciata in campo aperto per il 68-61. Negli ultimi tre minuti Brindisi mantiene i nervi saldi e conduce in porto la nave della prima vittoria stagionale. In settimana esordio in FIBA Europe Cup: il Pentassuglia ospiterà gli ucraini del Budivelnyk di Kiev. L’incasso della serata sarà devoluto all’agenzia ONU per i rifugiati ucraini, vittime dell’invasione russa iniziata a febbraio.

Servizio di Paolo Mucedero

(Visited 115 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com