redazioneAutore: Basket IN EVIDENZA Sport

Legabasket: Venezia più forte, quarta sconfitta per l’Happy Casa

Venezia espugna il Pala Pentassuglia (77-89), bissa il successo dell’andata nel Taliercio e sale a quota 18 in classifica. Il match tra biancoazzurri e orogranata si chiude con le netta vittoria della squadra di coach Walter De Raffaele, che dopo aver chiuso sotto di due punti (36-34) la prima parte del match, è diventata padrona del campo nella terza frazione (18-33) e poi ha controllato i pur generosi tentativi di rimonta del team di coach Frank Vitucci. I 23 punti di Harrison (seguito da Thompson con 17) non sono bastati per evitare il kappaò interno perché nella fase cruciale della partita Bramos, Denicolao e Clark hanno fatto la differenza dalla grande distanza, senza dimenticare la grande fisicità e l’ottima difesa dei lagunari: Venezia, superlativa nel terzo periodo, ha chiuso la gara col 48% da tre e il 52% da due, mentre Brindisi non ha saputo far meglio del 37% e del 26%. Ma il dato più rimarchevole è costituito dalla qualità del roster veneziano, lungo e altamente competitivo. Brindisi si consola con la recente vittoria in Turchia col Darussafaka in Champions League (con la certezza del superamento del turno), ma deve ingoiare l’amaro boccone della quarta sconfitta stagionale in campionato. Domenica prossima l’Happy Casa osserverà il proprio turno di riposo perchè avrebbe dovuto giocare a Roma con la Virtus e tornerà in campo mercoledì 27 gennaio ospitando il San Pablo Burgos: in palio ci sarà il primato nel girone del raggruppamento di BCL. (Le foto sono di Vincenzo Tasco)

TABELLINO – Happy Casa Brindisi-Umana Venezia 77-89 (21-25, 36-34, 54-67, 77-89)

BRINDISI: Krubally 9 (4/5, 5 r.), Zanelli (0/2, 0/1, 3 r.), Harrison 23 (4/7, 3/6, 1 r.), Gaspardo 2 (1/3, 0/2, 3 r.), Thompson 17 (3/9, 2/5, 7 r.), Cattapan ne, Udom 8 (4/6, 0/3, 6 r.), Bell 3 (1/6 da tre, 2 r.), Willis 3 (0/4, 3 r.), Perkins 9 (3/6, 0/1, 8 r.), Visconti 3 (0/1, 1/3), Guido ne. Allenatore: Frank Vitucci.

VENEZIA: Casarin ne, Stone 3 (1/3 da tre, 6 r.), Bramos 20 (1/1, 6/10, 6 r.), Tonut 14 (4/9, 2/5, 7 r.), Daye 18 (6/13, 1/7, 3 r.), De Nicolao 15 (3/3, 3/6, 1 r.), Campogrande (0/2, 2 r.), Vidmar 2 (1/2, 1 r.), Clark 14 (4/6, 2/2, 3 r.), D’Ercole ne, Cerella, Watt 15 (5/10, 3 r.). All.: De Raffaele.

ARBITRI: Michele Rossi, Lorenzo Baldini e Martino Galasso.

NOTE – Tiri liberi: Brindisi 18/23, Venezia 5/10. Perc. tiro: Brindisi 26/70 (7/27 da tre, ro 16, rd 29), Venezia 34/66 (16/33 da tre, ro 7, rd 29). Fallo tecnico: coach Vitucci (B) al 17’ (31-32), Watt (V) al 37’ (70-85).

(Visited 47 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com