redazioneAutore: Attualità IN EVIDENZA

Lutto nella Cisl brindisina per la scomparsa di Piero De Giorgio

La Cisl brindisina piange la scomparsa di Piero De Giorgio, sindacalista di lungo corso che due settimane addietro era stato confermato segretario generale dei pensionati Brindisi-Taranto (FNP). Lottava da tempo con un male che, purtroppo, lo ha portato alla morte, avvenuta nella propria abitazione in serata. De Giorgio era stato segretario generale dei chimici brindisini (Femca-CISL) ed aveva fatto parte della segreteria CISL Brindisi-Taranto. I funerali saranno celebrati domani alle ore 16.00 nella Parrocchia San Leucio Protovescovo – strada per Minnuta 13A – Brindisi. Ai familiari giungano le condoglianze della direzione di Agenda Brindisi. (Nella foto sotto il compianto Piero De Giorgio con Cosimo Panarelli, segretario generale aggiunto FNP-Cisl, e la componente di segreteria Francesca Galiano dopo la celebrazione del congresso dei pensionati di Taranto e Brindisi).

LA NOTA DELLA CISL TERRITORIALE TARANTO-BRINDISI

La Cisl territoriale piange la scomparsa di Pietro De Giorgio confermato lo scorso 10 dicembre, a conclusione del 3° Congresso territoriale della Fnp, segretario generale della Federazione dei Pensionati Cisl Taranto Brindisi. De Giorgio, nato nel 1952, Perito in Telecomunicazioni con diploma conseguito presso l’ITIS “G. Giorgi” di Brindisi, dopo un periodo di esperienza nel settore edile nel 1972 come impiegato tecnico amministrativo, si arruola fino al 1974 nella Legione Guardia di Finanza prestando servizio come Guardia di confine. A seguire viene assunto come operaio elettromeccanico presso il Petrolchimico Montecatini Edison di Brindisi, mentre dal 1985 al 1992 è dipendente del Petrolchimico Enichem, dove viene nominato referente Flerica (oggi Femca) Cisl e successivamente Rappresentante sindacale unitario (Rsu).
Dal 1993 al 2002 lavora presso il Petrolchimico Sindyal S.p.A. come impiegato tecnico elettromeccanico, poi dal 1997 al 2005 ricopre la carica di segretario generale territoriale Flerica-Femca Cisl di Brindisi. A seguire, fino al 2013 è componente della segreteria Cisl di Brindisi e, con l’accorpamento dei territori di Taranto e Brindisi per il quale svolse un ruolo importante di unità e di coesione tra le due realtà provinciali, diviene componente della nuova segreteria Taranto Brindisi fino al 2017, quando è eletto componente di segreteria della Federazione territoriale dei Pensionati Cisl e a settembre 2020 segretario generale. “Abbiamo da proseguire un grosso lavoro, in stretto raccordo con la Cisl confederale, ulteriormente valorizzando l’unicità territoriale come avvenuto finora e potenziando il nostro impegno di tutela e di rappresentanza di una categoria come è quella dei pensionati, particolarmente esposta ai bisogni e penalizzata sul versante fiscale e dei servizi sanitari e socio-sanitari, con particolare riguardo ai non autosufficienti” dichiarò nella circostanza De Giorgio – ed anche per questo continueremo a potenziare le nostre prime linee, cioè le nostre sedi comunali, a professionalizzare ulteriormente le nostre operatrici ed operatori, ad ottimizzare il nostro raccordo con il più generale sistema dei servizi Cisl”. Il 1° Maggio 2019 presso l’Auditorium della Legione Allievi Guardia di Finanza a Bari, a De Giorgio venne consegnata la decorazione “Stella al Merito del Lavoro” conferita dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a lavoratori distintisi per singolari meriti di perizia, laboriosità, condotta morale e requisiti di anzianità.

“Scompare con Pietro De Giorgio un dirigente Cisl fortemente impegnato, in piena sintonia confederale, su più fronti di una vertenzialità che ha riguardato tra l’altro i settori della sanità e dei servizi socio-sanitari, sempre rivendicandone l’appropriatezza, a favore dei pensionati e delle fasce sociali più deboli – sottolinea Gianfranco Solazzo (foto), segretario generale Cisl Taranto-Brindisi – ma, insieme con un grande vuoto affettivo, egli ci lascia una vastissima esperienza maturata in diversi ruoli di responsabilità della nostra Organizzazione, della quale continueremo a fare tesoro”.

LA NOTA DEL SEGRETARIO DELLA UIL BRINDISINA ANTONIO LICCHELLO

Non è facile commentare la scomparsa di un amico fraterno quando le emozioni ed i ricordi di una vita sindacale trascorsa insieme prendono il sopravvento. Piero De Giorgio è stato e lo sarà sempre nei miei ricordi un dirigente sindacale che aveva a cuore le sorti della propria terra e del settore industria da cui proveniva. Tante le battaglie sindacali che ci hanno visto fianco a fianco contro tutto e tutti per il rilancio del Petrolchimico di Brindisi anche quando tutto sembrava perso.

Corretto, leale con un grande spirito combattivo e solidale doti rare oggigiorno. Lo voglio ricordare così con la promessa che il lavoro svolto ed il suo ricordo non verrà mai meno. Un abbraccio amico mio!  Alla famiglia ed agli amici della Cisl vanno le mie personali, del gruppo dirigente e delle categorie della Uil, sentite condoglianze. 

Antonio Licchello – Segretario C.S.T. UIL Brindisi (foto)

      Licchello Antonio

(Visited 1.418 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com