redazioneAutore: Cronaca IN EVIDENZA

Maltrattamenti in famiglia, divieto di avvicinamento per un 51enne

Nel pomeriggio del 15 dicembre personale del Commissariato di P.S. di Ostuni, nell’ambito della procedura prevista dal cd. “Codice Rosso” per la tutela e protezione delle vittime di maltrattamenti e violenza domestica, ha dato esecuzione all’ordinanza applicativa della misura coercitiva personale dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento alle persone offese a carico di A.F., ostunese del 1969, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Brindisi per il delitto di maltrattamenti in famiglia posti in essere ai danni degli anziani genitori conviventi. Il predetto, seppur già sottoposto alla misura cautelare dell’allontanamento della casa familiare con divieto di avvicinamento ai genitori, peraltro con la madre invalida al 100% e con gravi problemi di salute, con condotte reiterate di ingiuria, minaccia ed aggressività, maltrattava i suoi congiunti. In particolare, negli ultimi due mesi, in più occasioni e quasi quotidianamente, andava in escandescenza per qualunque motivo, li ingiuriava e minacciava, lanciava in aria ed in terra oggetti, sedie e suppellettili, rendendo così la convivenza con i genitori del tutto intollerabile e fonte di costanti sofferenze e paure per la loro incolumità.

(Visited 25 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com