redazioneAutore: IN EVIDENZA Scuola

Nanotecnologie: seminario di lancio nel Liceo Classico Marzolla

Il Liceo «Marzolla-Leo-Simone-Durano» è risultato ammesso al finanziamento di cui alla Legge 113/1991 come modificata dalla Legge 6/2000, D.D. 1662 del 22.10.2020, per il progetto presentato a livello nazionale «Nanotecnologie-In viaggio nella materia: esperienze dal futuro». Si tratta di un progetto concepito dal polo liceale in ambito scientifico, il cui valore è stato riconosciuto dal Ministero dell’Università e della Ricerca che l’ha selezionato tra le tante proposte pervenute a livello nazionale, accanto a quelli di Università e Centri di Ricerca.  L’idea progettuale mira a promuovere la cultura tecnico-scientifica sul territorio, anche mediante il coinvolgimento delle scuole del primo ciclo, attraverso la realizzazione, nel campo della Fisica, della Chimica, della Biologia,  di percorsi laboratoriali che introdurranno gli studenti ai concetti base delle nanotecnologie, avvicinandoli alla ricerca scientifica e, attraverso un approccio sperimentale, a tematiche di ricerca che potrebbero sembrare, in prima battuta, complesse e di non facile comprensione. Ciò permetterà di far comprendere l’importanza della scienza e della tecnologia per la vita quotidiana e per lo sviluppo sostenibile della società. Questo progetto, che attesta la qualità e la varietà dell’offerta formativa del polo liceale, sarà sviluppato presso i laboratori scientifici del liceo Classico Marzolla e del liceo Scientifico Leo in collaborazione con l’Università del Salento,  con il Comune di Brindisi e con il Comune di San Vito dei Normanni. A segnare l’avvio alle iniziative progettuali è stato programmato un seminario di lancio giovedì 9 dicembre 2021 alle ore 17.00 presso l’Auditorium del Liceo Classico Marzolla, cui parteciperanno docenti e studenti. Al Seminario di lancio prenderanno parte il sindaco di Brindisi Ing. Riccardo Rossi, il sindaco di San Vito dei Normanni dott.ssa Silvana Errico, il Prof.  Massimo De Vittorio, Direttore del Centro di Nanotecnologie Biomolecolari dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Lecce (Università del Salento), il Prof. Maurizio Martino, docente di Fisica della Materia presso il Dipartimento di Matematica e Fisica dell’Università del Salento.

(Visited 82 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com