redazioneAutore: Attualità IN EVIDENZA

Novità diagnostiche e terapeutiche, XII congresso di medicina di genere

La diversità delle donne rispetto agli uomini non è solo biologica. In medicina dopo anni di studi  al maschile si stanno sviluppando numerose iniziative e studi  per affrontare la specificità delle differenze di genere in molte malattie. L’ O.M.S. (Organizzazione Mondiale della Sanità) prevede che, entro il 2030, il numero delle donne over 50 nel mondo raggiungerà la rispettabile cifra di 1 miliardo e 200 milioni circa. In Italia, su una popolazione di circa 60 milioni di persone, circa 31 milioni sono donne e, di queste, circa 12 milioni hanno più di 50 anni di età. Per le dimensioni del problema la Comunità scientifica deve dare delle risposte diagnostico-terapeutiche genere-specifiche appropriate. In questo incontro si parlerà di epigenetica che è la scienza si occupa dello studio di tutte quelle modificazioni ereditabili senza però alterare la sequenza del DNA. In altre parole, l’epigenetica può essere definita come lo studio di quelle variazioni nell’espressione dei nostri geni, che non sono provocate da vere e proprie mutazioni genetiche, ma che possono essere trasmissibili. Si parlerà inoltre delle patologie CV che rappresentano la principale causa di morte a livello globale, colpendo il 43% degli uomini e il 54% delle donne in Europa, nonostante questi dati il rischio CV nelle donne è sottostimato, sia dalle pazienti sia dal personale sanitario. Saranno affrontati molti altri argomenti: oncologia, malattie rare e per ultimo ma non per importanza si parlerà di vaccini e quali sono le differenze tra le donne e gli uomini. Da questo nasce l’esigenza di organizzare un Corso finalizzato a sensibilizzare i Medici a porre maggiore attenzione alle differenze di genere e alle patologie correlatedice la dott.ssa Luigia Serio, Past-President dell’Ass. Donne Medico della Provincia di Brindisi – l’obiettivo di questo corso è quello di divulgare una cultura di Genere  in Sanità con la consapevolezza che la conoscenza delle differenze di genere migliori la qualità di vita della donna e dell’uomo. Il tema verrà trattato il 23 aprile 2022 nel corso del XII congresso provinciale di medicina di genere organizzato a Brindisi dell’Ass. Italiana Donne medico-Sezione di Brindisi- presso la sala congressi dell’Ordine dei Medici, via P.Togliatti, 42 Brindisi Partecipano al corso in qualità di relatori oltre a importanti e conosciuti Medici Brindisini anche figure Accademiche Nazionali.

(Visited 11 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com