redazioneAutore: Attualità

Obesità e diabete, in diretta streaming l’undicesimo Nu.Me.

Una diretta streaming di 14 ore per discutere con 50 esperti nazionali e internazionale della gestione integrata dell’Obesità e del Diabete Mellito, dall’aspetto dietetico – nutrizionale, comportamentale, a quello farmacologico e al protocollo ERAS. È l’undicesima edizione del Nu.Me, il meeting internazionale mediterraneo promosso dal 22 al 23 ottobre dall’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica – ADI tramite la sua Fondazione ADI e che a seguito del nuovo DPCM del 18 ottobre 2020, si svolgerà in diretta streaming a partire dalle 13 con libero accesso su sito www.nume2020.it, invece che a Brindisi come da programma. «Nonostante il cambio repentino imposto dalle nuove disposizioni del Governo per contenere il diffondersi dei contagi da Covid-19, la Fondazione ADI ha scelto di dare seguito al programma del Nu.Me in forma virtuale – commenta Antonio Caretto, presidente Fondazione ADI -. Questo per non fermare i lavori e i confronti scientifici su patologie come l’obesità e il diabete, che meritano particolare attenzione soprattutto in un momento di emergenza sanitaria come quella che stiamo vivendo, e che vediamo avere sempre più una correlazione».
Il percorso formativo è strutturato attraverso Letture Magistrali sulle principali tematiche, seguite da specifiche sessioni Incontro con l’Esperto, dove si favorisce la formazione attraverso la condivisione dei percorsi diagnostico-terapeutici. Nel corso del meeting gli specialisti faranno il punto su tematiche di scottante attualità con l’obiettivo di arrivare a una razionalizzazione e ottimizzazione del trattamento delle cosiddette patologie croniche non comunicabili: obesità, diabete, patologie metaboliche e malnutrizione, che rappresentano oggi una delle sfide più difficili per tutti i sistemi sanitari a causa della loro inarrestabile crescita.

(Visited 71 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com