Autore: Cronaca IN EVIDENZA

Ostuni: Polizia, mirati e specifici servizi di controllo amministrativo

Nell’ambito delle specifiche attività predisposte dal Questore di Brindisi Annino Gargano, personale della Squadra Amministrativa della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Brindisi, unitamente a personale del Commissariato di Ostuni, del SIAN/ASL di Brindisi e della Polizia Locale di Ostuni effettuava servizi di controllo presso alcuni esercizi commerciali nel centro cittadino del Comune di Ostuni. All’esito delle verifiche presso una nota attività di ristorazione, il personale operante verificava che il titolare esercitava la somministrazione di alimenti e bevande sul posto in assenza delle autorizzazioni previste dalla legge con presenza di avventori intenti a consumare, riscontrando anche l’esistenza di importanti opere strutturali abusive; fatti per i quali sono stati elevati verbali di contestazione per le violazioni amministrative accertate e il titolare è stato segnalato all’A.G. competente in relazione al reato di abusivismo edilizio. Inoltre, in applicazione dell’art. 61 comma 3 della Legge Regione Puglia n. 24/2015 si disponeva la chiusura immediata dell’esercizio di ristorazione con una prevista sanzione amministrativa da € 2.500,00 a € 15.000,00 con ammesso pagamento ridotto di € 5.000,00 oltre alle spese di procedimento.

(Visited 7 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com