redazioneAutore: Basket IN EVIDENZA Sport

Pace fatta tra la Virtus Segafredo Bologna e coach Sasha Djordjevic

Dal clamoroso esonero alla ritrovata «sintonia» nel giro di poche ore! Accade anche questo nella Virtus Segafredo Bologna, dopo la quarta sconfitta consecutiva interna (con la Dinamo Sassari). Il bizzaro «valzer» delle decisioni fa discutere l’Italia del basket. Lunedì 7 dicembre 2020 (ore 20.34): «Virtus Pallacanestro Bologna s.p.a. comunica di aver sollevato dall’incarico di responsabile tecnico della prima squadra il Sig. Aleksandar Djordjevic, il primo assistente allenatore Goran Bjedov e il preparatore fisico Mladen Mihajlovic. Il Club ringrazia il Coach e tutto lo Staff tecnico per l’impegno e la dedizione profusi fino ad oggi. La conduzione tecnica della squadra viene affidata, al momento, all’Assistente Allenatore Cristian Fedrigo». Martedì 8 dicembre 2020 (ore 17.22): «Virtus Pallacanestro Bologna s.p.a. comunica con soddisfazione che nella giornata odierna è avvenuto un incontro molto costruttivo tra la Società e Aleksandar Djordjevic nel quale si è concordato di proseguire insieme il percorso iniziato nel marzo del 2019 e che dovrà portare Virtus Segafredo Bologna a raggiungere gli obiettivi che l’azionista, i dirigenti, staff tecnico e i giocatori si sono posti all’inizio della corrente stagione sportiva. Coach Djordjevic e il suo Staff dirigeranno regolarmente l’allenamento di oggi delle 17.30». E tra l’uno e l’altro momento il caustico messaggio Instagram di Stefan Markovic: «Quando persone che non capiscono di basket prendono le decisioni», preludio di una rottura inevitabile tra il play serbo e il club virtussino. Ma a quanto pare tutto chiarito dopo il reintegro di Djordjevic … con un provvedimento disciplinare nei confronti del play serbo.

(Visited 100 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com