Antonio CelesteAutore: Attualità IN EVIDENZA

Porto di Brindisi, magia musicale all’alba «dimenticando» il Covid

(a. c.) – Bello, bellissimo … ma come la mettiamo con il protocollo sanitario e col nostro «nemico», ossia il Covid-19? Per evitare che fossero ben visibili i volti dei tantissimi brindisini (quasi tutti senza mascherina) che hanno assistito al concerto dell’alba senza il necessario distanziamento, abbiamo scelto questo scatto panoramico del nostro Maurizio De Virgiliis, che oltretutto ha girato numerosi filmati che che abbiamo utilizzato per una clip che pubblicheremo tra poco. Un’atmosfera magica, come era prevedibile, ma se sul piano artistico dobbiamo promuovere a pieni voti l’associazione «Auditorium» di Castellana Grotte per il concerto offerto ai brindisini sulla Scalinata Virgilio per accompagnare l’arrivo dell’alba, dall’altro dobbiamo assolutamente bocciarla per non aver rispetto le prescrizioni sanitarie che pure rientravano contrattualmente nell’impegno sottoscritto e finanziato con fondi regionali. Gli organizzatori avevano l’obbligo di assicurare che la presenza degli spettatori, come normalmente avviene per gli eventi pubblici in questa fase post-emergenziale, fosse disciplinata nel pieno rispetto del protocollo anti-Covid. E invece no! Grande effetto scenico, ma gaffe clamorosa e imperdonabile, con tutti i rischi del caso. Viva la musica, ma il Coronavirus non ammette deroghe sul piano del rispetto delle norme.

(Visited 494 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com