redazioneAutore: IN EVIDENZA Mixer Sport

Pugilato: Luca Capuano combatte per il titolo italiano «super medio»

Il pugilato brindisino continua a far parlare di sè. Sono tanti i giovani agonisti che raccolgono soddisfazioni ad ogni livello, ricordando le gesta di chi, in passato, ha portato Brindisi a livelli nazionali ed internazionali. Questa volta è il turno di Luca Capuano (foto Vincenzo Tasco) che oggi, venerdì 16 aprile, combatterà a Milano per la conquista del titolo italiano della categoria «super medio»: un match importantissimo che potrebbe sancire l’affermazione di Capuano ad altissimi livelli. Nel corso della manifestazione organizzata a porte chiuse da Opi Since 82-Matchroom-DAZN all’Allianz Cloud di Milano e trasmessa in diretta streaming da DAZN, gli imbattuti Ivan Zucco (12-0 con 10 KO) e Luca Capuano (11-0 con 2 vittorie prima del limite) si contenderanno il vacante titolo italiano dei pesi supermedi sulla distanza delle dieci riprese. E’ una sfida tra due pugili di talento, entrambi della scuderia Opi Since 82, che combattono per la prima volta per un titolo. Nato a Mesagne, in Puglia, 32 anni fa, mancino, Luca Capuano ha avuto una bella carriera dilettantistica vincendo per tre volte gli assoluti, una volta il torneo Guanto d’oro e ottenendo la medaglia di bronzo ai Giochi del Mediterraneo. «La manifestazione offrirà grande pugilato e il mio match – commenta Luca – contro Ivan Zucco sarà spettacolare. Quindi, non perdetevi la diretta su DAZN!».

(Visited 29 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com