redazioneAutore: IN EVIDENZA Vita Cittadina

Quartiere Casale: problematiche irrisolte, Amministrazione assente

Un gruppo di cittadini residenti nel quartiere Casale ha diffuso una nota che sottolinea le inadempienze dell’Amministrazione comunale di Brindisi, nonostante le numerose segnalazioni fatte. Ecco alcune problematiche e situazioni rispetto alle quali il Comune non ha dato risposte, a cominciare dal parco giochi sito nei pressi del Monumento al Marinaio, fiore all’occhiello non soltanto del rione Casale ma di tutta la città. «Più volte è stato segnalato attraverso gli organi di stampa lo stato di degrado e abbandono in cui versa il parco giochi, facendo presente anche che ormai a causa della totale assenza di illuminazione pubblica il sito è diventato preda di vandali e male intenzionati che continuano a deturpare quel poco che è rimasto delle attrezzature e dei locali del parco. Che dire continua la nota – delle numerose segnalazioni fatte per il rifacimento dei marciapiede, che sembrano piuttosto dei percorsi di guerra e presentano insidie per i pedoni (ad esempio via Andrea Bafile). Che dire di quello che sta succedendo ai marciapiedi e sul manto stradale a causa delle radici degli alberi di pino nelle seguenti vie: via Palermo, Via Monticelli, via Mario Ruta, via Ammiraglio Cagni, via Umberto Maddalena ecc. dove purtroppo ancora non è stato programmato alcun intervento. Che dire delle panchine rubate e mai sostituite? Che dire di via Materdomini e più specificatamente sul tratto di strada dopo il ponte che conduce sulla litoranea, dove non si è provveduto ancora ad installare una adeguata illuminazione lungo il percorso dei pedoni? Anche la suddetta zona è oramai diventata trafficata 365 giorni all’anno diventato un vero e proprio quartiere che necessità di attenzione. Tante altre problematiche segnalate più volte a chi di competenza purtroppo non sono state ascoltate». I residenti si domandano «dove sono coloro che devono vigilare affinché i suddetti lavori vengano eseguiti a regola d’arte?». Concludendo, il gruppo si minterroga sulle attuali intenzioni di chi guida il Comune di Brindisi «essendo quanto sopra esposto una esigenza avvertita da molti cittadini del quartiere Casale, che già da qualche tempo è stata posta all’attenzione di chi di competenza, senza aver ottenuto purtroppo alcun risultato concreto. Fiduciosi in un immediato interessamento da parte, confidiamo in una positiva conclusione».

(Visited 108 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com