redazioneAutore: Attualità IN EVIDENZA

Riconoscimento a LyondellBasell, la soddisfazione di Confindustria

Confindustria Brindisi accoglie con viva soddisfazione ed orgoglio la notizia dell’attribuzione di un importante riconoscimento – per il quarto anno consecutivo – alla propria associata LyondellBasell, una delle più grandi società di plastiche, chimica e raffineria, con siti produttivi a Ferrara e a Brindisi. L’azienda, infatti, è stata nominata nella lista delle società più ammirate nel mondo dal Fortune Magazine «World’s Most Admired Companies». Inoltre, ha ricevuto il Premio come società dell’anno Responsible Care®️ Company, la più alta onorificenza dell’American Chemistry Council che certifica la realtà di un’eccezionale leadership nel campo della salute, sicurezza e ambiente.
Di seguito il comunicato stampa con i dettagli. LyondellBasell, una delle più grandi aziende al mondo nel settore delle materie plastiche, della chimica e della raffinazione, presente in Italia con siti produttivi a Ferrara e Brindisi ha annunciato di essere stata nominata tra le aziende più apprezzate al mondo per il quarto anno consecutivo dal FORTUNE Magazine 2021 – «World’s Most Admired Companies». La lista riconosce le società con le reputazioni più solide in diversi settori industriali. «Quest’onorificenza testimonia concretamente l’impegno e la dedizione dei nostri dipendenti» ha dichiarato Gabriele Mei, Presidente di Basell Poliolefine Italia S.r.l. «Il 2020 è stato un anno unico, come nessuno di noi avrebbe potuto immaginare, e la resilienza delle nostre persone è stata altrettanto straordinaria. Lo spirito di adattamento è stato tale per cui abbiamo continuato a mantenere fede agli impegni presi con i nostri clienti e con le comunità. I nostri dipendenti nel mondo, e in Italia, a Brindisi, Ferrara, Gorla e Milano sono il vero motivo per cui l’azienda è stata nominata nella lista del Fortune Magazine tra le aziende più apprezzate nel mondo».

Nel 2020, LyondellBasell ha portato avanti i suoi obiettivi di business: intraprendendo azioni per contenere le spese di capitale, dando priorità alla liquidità e massimizzando il free cash flow in condizioni economiche difficili; sviluppando la sua strategia in Asia attraverso nuove joint venture nel mercato in crescita cinese; avviando Hyperzone, la tecnologia di nuova generazione per polietilene ad alta densità, a Houston, in Texas e costituendo un nuova joint venture per la produzione in Louisiana. Inoltre, la società ha sviluppato in maniera significativa il suo approccio sostenibile: annunciando il suo obiettivo di produrre e commercializzare ogni anno 2 milioni di tonnellate di polimeri riciclati e da fonti rinnovabili entro il 2030; espandendo la capacità delle plastiche riciclate in Europa di oltre 20mila tonnellate l’anno con joint venture; avviando con successo l’impianto pilota di riciclo molecolare con la tecnologia di proprietà MoReTec a Ferrara. La tecnologia MoReTec ha lo scopo di fare ritornare i rifiuti di plastiche post consumo nella loro forma molecolare per poter essere utilizzati come materia prima nella produzione di nuovi materiali plastici; unendosi alla United Nations Global Compact, la più importante iniziativa di sostenibilità a livello mondiale; e ricevendo il Premio come società dell’anno Responsible Care®️ Company la più alta onorificenza dell’American Chemistry Council che riconosce un’eccezionale leadership nel campo della salute, sicurezza e ambiente. Secondo Korn Ferry che gestisce l’indagine per il FORTUNE Magazine, la ricerca di “World’s Most Admired Companies” coinvolge top executives e direttori di società di riferimento a livello mondiale, tra cui analisti e finanziarie, per valutare le società nelle categorie: Innovazione; People Management; Utilizzo degli Assets aziendali; Responsabilità Sociale; Qualità del Management; Solidità Finanziaria; Valore dell’Investimento nel lungo termine; Qualità di Prodotti/Servizi; Competizione Globale.

(Visited 150 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com