Autore: IN EVIDENZA Politica

Roberto Fusco: «Riaprire le piscine comunali di Brindisi, una priorità»

Su sollecitazione di elettori e famiglie, il candidato sindaco Roberto Fusco oggi è stato nel quartiere Sant’Elia per constatare «quanto l’incuria e l’abbandono di importanti opere pubbliche possano essere un danno per la città di Brindisi ed in particolare per lo sviluppo dello sport. L’impegno che prendo qui con voi è quello di riaprire la piscina comunale entro 100 giorni dal mio insediamento. Non è fantapolitica – ha dichiarato Fusco – ma parlo con cognizione: la Regione Puglia ha garantito la completa messa in funzione dell’impianto con un importante finanziamento. L’impegno è la firma di un protocollo d’intesa tra la Regione Puglia, il Comune in qualità di proprietario e perché no, e un gruppo sportivo militare che porterebbe alla creazione di un indotto sportivo considerevole. Senza ovviamente trascurare od escludere nessuna società sportiva della città di Brindisi nel riattivare il circolo virtuoso, tanto sportivo quanto economico attorno a questa struttura, fondamentale anche a quanti necessitano di fare terapie e riabilitazione. Stesso impegno prendo oggi con voi anche per il ripristino della piscina in Contrada Masseriola. Lo sport è al centro del nostro programma elettorale, è un aspetto prioritario della nostra vita e soprattutto dei giovani di questa Città. Daremo importanza a tutte le discipline perché lo sport, insieme alla formazione scolastica, rappresenta l’attore principale nel percorso di sviluppo dei nostri giovani, è in esso – ha concluso Roberto Fusco – che possono trovare gli stimoli culturali per diventare le donne e gli uomini del futuro»..

(Visited 113 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com