redazioneAutore: IN EVIDENZA Vita Cittadina

Scuola Cef: il premio «Egle Giudice» (1.000 euro) a Samuel Saponaro

In occasione del quarantesimo anniversario, il 4 luglio scorso – presso Palazzo Granafei-Nervegna a Brindisi – Scuola Cef ha organizzato il tradizionale appuntamento della consegna dei Diplomi. Una delle novità più importanti di quest’anno è stata la istituzione del PREMIO EGLE GIUDICE, ossia una borsa di studio di 1.000 euro, in memoria della fondatrice di Scuola Cef, istituita in collaborazione con Banca Popolare Pugliese. Protagonista un allievo di scuola: Samuel Saponaro, che durante tutto il percorso dei tre anni si è contraddistinto per merito, risultati scolastici e lavorativi. Il meccanismo di premiazione prevede che la scelta sia affidata ad una giuria che valuta in base a diversi fattori: il rendimento scolastico che l’allievo/a ha ottenuto in tutto il percorso formativo; la dedizione, l’applicazione e l’impegno dimostrato perché – come dice la dott.ssa Jenny Toscano – «sono questi i motivi trainanti che portano alla scelta di questo percorso professionale e il non impegnarsi è un’offesa al lavoro che tanto restituisce»; il successo lavorativo che l’allievo ha ottenuto a seguito anche delle ore di stage che la scuola mette a disposizione dei ragazzi. «La scuola crede nelle capacità umane e professionali apprese da Samuel in questi anni scolastici e per questo ha deciso d’investire su di lui con l’obiettivo di dare un piccolo incentivo all’avvio del proprio percorso professionale – afferma il dott. Diego Toscano. – Tutto ciò sarà da stimolo per i nostri allievi e per coloro che decideranno di formarsi presso Scuola Cef negli anni successivi». Infine, l’invito a contattare la Scuola per info e iscrizioni presso le sedi di Brindisi e Mesagne.

(Visited 325 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com