Sergio PizziAutore: Calcio IN EVIDENZA Sport

Serie D: Brindisi sconfitto (2-1) nel recupero esterno col Portici

Nel recupero della diciassettesima giornata d’andata il Brindisi torna sconfitto (2-1) dalla trasferta di Portici. Nonostante abbia avuto una costante prevalenza  territoriale, sono bastati due episodi sfavorevoli  per condannarlo immeritatamente. Al 39’ un fallo laterale veniva battuto dai campani dieci metri più avanti del punto in cui era uscita la palla e mentre i brindisini si lamentavano nei confronti dell’arbitro per la posizione  irregolare della rimessa, i padroni di casa proseguivano la propria azione e con De Luca riuscivano ad andare a rete. Inutili le successive proteste dei messapici verso l’arbitro, che affermava di non aver visto l’irregolarità. Nel secondo tempo al 61’ arrivava il pareggio pugliese su corner calciato da Calemme con Panebianco  che di testa deviava in porta. Raggiunto il pareggio, il Brindisi cercava il raddoppio ma al secondo dei cinque minuti di recupero subiva il raddoppio campano. Il goal scaturiva da una punizione calciata da Nappo fuori area finiva che colpiva la traversa, la palla tornata nell’area piccola permetteva a  Prisco di ribattere a rete. Amara sconfitta per i biancoazzurri che domenica 28 marzo, alle 15,00, affronteranno al «Fanuzzi» la capolista Taranto, reduce dalla vittoria (3-1) casalinga col Molfetta.

Servizio di Sergio Pizzi – Foto di Giorgia Aprile

(Visited 184 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com