Autore: Calcio IN EVIDENZA Sport

Serie D Calcio: il Brindisi FC vince 3-2 il derby esterno con il Molfetta

Allo stadio “Paolo Poli” di Molfetta ennesimo derby pugliese del campionato. Ad avere la meglio è stato il Brindisi che vince 3-2. Le reti di D’Anna, Felleca e Dammacco per il Brindisi mentre per il Molfetta  di Longo e Fucci. Partita molto tattica inizialmente equilibrata fino a quando l’arbitro al 17’ assegna un dubbio rigore ai padroni di casa per  presunto fallo di Malaccari su Fucci. Dal dischetto è Longo a portare in vantaggio il Molfetta. Il Brindisi ha una buona reazione e si procura alcune situazioni da rete. Al 34′ il tecnico Danucci effettua un cambio inserendo il nuovo acquisto Felleca al posto di Mancarella. La partita cambia radicalmente.  Al 38′ il Brindisi prima  pareggia con D’Anna,  che approfitta di una dormita difensiva dei difensori baresi e a tu per tu con l’estremo difensore Crispino deposita in rete,  poi  4 minuti dopo passa in vantaggio grazie al nuovo entrato Felleca che, dopo aver difeso il pallone, tira e va in goal. Dopo due minuti di recupero si chiude il primo tempo. Nel secondo tempo il Brindisi entra in campo con un grande pressing  che schiaccia il Molfetta nella propria metà campo. Al 53’ Dammacco servito da Fellica (ottimo il suo esordio) porta a tre le reti dei  messapici. Quando sembra che la partita sia ormai chiusa a favore del Brindisi, il Molfetta riduce le distanze con un bel goal di Fucci che dal limite con un gran tiro supera Vismara. Al 65′ Il Brindisi rimane in dieci per l’espulsione di Esposito per un fallo ai danni di un calciatore avversario. Per i restanti minuti è il Molfetta che le prova tutte per pareggiare ma i biancoazzurri ben chiusi in difesa e con qualche furbesca perdita di tempo, dopo 7’ di recupero festeggiano per la seconda vittoria consecutiva. Domenica prossima al “Fanuzzi” nuovamente un derby,  questa volta tra Brindisi e l’ancora imbattuto Nardò.

Servizio di Sergio Pizzi

(Visited 81 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com