redazioneAutore: Calcio IN EVIDENZA Sport

Serie D: troppi errori difensivi, il Brindisi FC perde col Bitonto (1-3)

Nonostante una buona prestazione, il Brindisi esce sconfitto (1-3) dal derby del Fanuzzi col Bitonto dell’ex tecnico De Luca. Sono stati  alcuni errori difensivi a fare la differenza. E’ stato il Brindisi ad andare in vantaggio al 3’ con Badje, che ribatte in rete un tiro da calcio d’angolo. I baresi pareggiano al 13’ con il brindisino Mirko Guadalupi, che sfrutta il passaggio di testa dell’altro ex Palumbo.

Il Bitonto ribalta il risultato raddoppiando con D’anna al 72’  che insacca sfruttando una dormita  di tutta la difesa brindisina poca attenta sul calcio d’angolo barese. Il terzo goal per gli ospiti lo realizza al 98’, dopo 8’ di recupero, un altro ex,  Montinaro, che su punizione da posizione defilata, depositare in rete dopo aver colpito il palo. Da segnalare, prima del  terzo goal barese, l’espulsione del portierino brindisino classe 2004 Cervellera – ancora buona la sua prestazione – che, da ultimo uomo, atterra un avversario presentatosi da solo al suo cospetto. Per l’occasione, avendo mister Chianese già utilizzato tutti e cinque i cambi disponibili, per sostituire Cervellera è entrato Esposito che, come già detto, non ha potuto fare niente sulla punizione ben calciata da Montinaro. Nelle prossime due  giornate il Brindisi affronterà in trasferta prima la Nocerina e poi il Sorrento.

Sergio Pizzi – Foto di Simona Di Maria

(Visited 87 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com