redazioneAutore: Attualità IN EVIDENZA

Tappa brindisina del percorso sulle politiche giovanili regionali

Martedì’ 21 settembre alle ore 17,30 presso Palazzo Guerrieri farà tappa a Brindisi il percorso “Puglia ti vorrei”, iniziativa di presentazione e discussione sul prossimo programma di politiche giovanili regionali. I promotori credono fortemente che le misure di politiche giovanili siano grandi occasioni per aiutare i ragazzi e le ragazze ad investire nella propria terra sostenendo le loro idee, promuovere la creazione di spazi sociali, di aggregazione e cultura per i giovani della città, generare impatto sociale – dal centro alle periferie – per favorire il fermento di tutta la comunità. 

“Quella delle politiche giovanili in Puglia è una storia importante in cui Brindisi negli ultimi anni sta provando a recuperare un gap” – dichiara Giulio Gazzaneo (foto), consigliere comunale delegato alle politiche giovanili – “abbiamo investito nella realtà di Palazzo Guerrieri che ha sostenuto molti giovani nel costruire le loro progettualità, riqualificato l’ex Convento Santa Chiara con la “Casa della Musica” grazie alla misura “Luoghi Comuni”, dato l’opportunità a 16 giovani del territorio di fare l’esperienza di servizio civile presso il Comune di Brindisi. Brindisi vorrà essere ancora più protagonista del nuovo ciclo di politiche giovanili regionali dimostrando di essere una città attiva con tanta voglia di riscatto a partire dalle sue giovani generazioni». L’incontro di martedì vedrà la partecipazione dell’assessore regionale Alessandro Delli Noci e dello staff della Regione Puglia e ARTI che coordinerà i gruppi di lavoro in cui i partecipanti potranno fornire i propri suggerimenti, opinioni e proposte per immaginare la Puglia e la Brindisi del futuro.

(Visited 5 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com