redazioneAutore: Attualità IN EVIDENZA

Toni Matarrelli relatore nell’evento «Settimana dell’Acqua» a Dubai

Nelle vesti di Presidente dell’Autorità Idrica Pugliese, l’on. Toni Matarrelli (sindaco di Mesagne) è stato invitato e sta partecipando alla “Settimana dell’Acqua”, l’evento internazionale a tema che si sta tenendo a Dubai al quale ha preso parte insieme al ministro per il Sud Mara Carfagna e al presidente di AQP, Domenico Laforgia. Nel Padiglione Italia per Expo 2020, organizzato dall’Acquedotto Pugliese, ENR – Ente Nazionale Italiano di Ricerca per la Normazione, in collaborazione con il ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, nell’ambito del convegno moderato dalla giornalista Carmen Lasorella, Matarrelli ha svolto un intervento incentrato sull’importanza della gestione idrica sostenibile per il benessere e lo sviluppo delle comunità. Si tratta degli obiettivi contenuti del nuovo Piano d’Ambito per il servizio integrato in Puglia, lo strumento che è frutto della ricognizione sullo stato delle opere realizzate, e da realizzare, e che scaturisce dalle azioni di ascolto delle esigenze dei territori.

Toni Matarrelli e la giornalista Carmen Lasorella

Il prestigioso forum, che affronta da diverse prospettive argomenti come il diritto di accesso alle risorse idriche, la cooperazione internazionale dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo e sull’Oceano Indiano, oltre ad aspetti sempre prioritari come il contrasto al cambiamento climatico, l’erosione delle coste, le prospettive per i grandi porti e il commercio marittimo, ha accolto l’ascolto della buone pratiche promosse da AIP, AQP e dalla regione Puglia per preservare e garantire la preziosa risorsa naturale dalla quale dipendono le attività economiche dell’uomo e prima ancora la sua salute, l’equilibrio tra gli ecosistemi, di fatto la vita stessa del Pianeta. Coprendo più di due terzi della superficie terrestre, l’acqua è uno dei pilastri sul quale si fonda lo sviluppo e il benessere dei popoli; la sua distribuzione e accessibilità è dunque un parametro certo per misurare equità e giustizia. A ciascuno dei relatori, al termine dell’intervento, è stato chiesto di lasciare una parola per raccontare l’esperienza riportata. «Ho scritto sullo spazio del pannello – scrive Toni Matarrelli su Facebook – che avevo a disposizione quella che mi è sembrata più significativa e necessaria: INNOVAZIONE, come impegno e come linea di intervento da portare avanti».

(Visited 33 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com