redazioneAutore: Cultura

Un riconoscimento per chi si è laureato durante il lockdown

Il Comune di Mesagne ha aderito all’iniziativa denominata “Smart Graduation Day” promossa dalla Regione Puglia – in collaborazione con Arti e Anci Puglia – con la finalità di assegnare un riconoscimento simbolico alle studentesse e agli studenti universitari che, a causa della restrizioni determinate all’emergenza epidemiologica, hanno dovuto discutere la tesi di laurea on line anziché in presenza. “Si tratta di una forma di attenzione rivolta a coloro che non hanno potuto vivere la cerimonia di proclamazione prevista a conclusione del percorso accademico; è un modo per celebrare il loro impegno, portato a compimento in un momento storico difficile”, ha commentato il sindaco Toni Matarrelli. Possono partecipazione all’iniziativa tutti i laureati che hanno conseguito il titolo, triennale o magistrale, in modalità telematica nell’anno accademico in corso, in Università e istituzioni di alta formazione artistica musicale e coreutica, negli atenei pugliesi o in quelli di altre regioni. “Gli studenti e le studentesse che hanno raggiunto l’importante traguardo riceveranno una pergamena nominativa e per ogni laureato verrà piantato un albero sul territorio comunale” ha spiegato l’assessore alle Politiche sociali Anna Maria Scalera. Per aderire è necessario compilare un semplice form, disponibile cliccando sul link https://forms.gle/ivcPr88YUTPJF8Ny8, entro il prossimo lunedì 31 agosto.

(Visited 70 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com