redazioneAutore: IN EVIDENZA

Una toccante lettera degli amici per ricordare Giuseppe Dargenio

Sono stati celebrati in mattinata, nella Basilica Cattedrale di Brindisi, i funerali del dottor Giuseppe Dargenio, scomparso a 61 anni (era nato l’11 settembre del 1960) dopo aver lottato per due anni con un male inesorabile. Lascia la moglie Natalia e le figlie Ludovica e Manuela. Il rito funebre è stato officiato da Monsignor Giuseppe Satriano, Arcivescovo Metropolita di Bari-Bitonto, che era stato compagno di scuola di Giuseppe. Nel corso della funzione l’avvocato Roberto Fusco, a nome degli amici più cari, ha letto un toccante nota che Agenda Brindisi pubblica integralmente: «Caro Giuseppe, un saluto da tutti noi, tuoi cari e stretti amici, con i quali hai sino ad oggi condiviso il tuo viaggio. Ci mancherai. Ci mancherà tanto la serenità che tu davi a tutti noi. Ci mancheranno il tuo consiglio intelligente e la tua parola sempre tranquillizzante, il tuo sminuire ogni problema, il tuo sorriso, la tua generosità, il tuo affetto, il tuo esserci in ogni momento in cui qualcuno aveva necessitá di parlare e di condividere un momento sia bello che difficile, il tuo ricordare sempre le cose essenziali della vita: la famiglia, ed in primis Natalia e le tue adorate figlie Ludovica e Manuela, che hai tanti amato; e poi i tuoi tanti amici, di cui amavi circondarti ed ai quali hai dato veramente tanto. Anche il tuo amore per il buon cibo altro non era che il poter così creare occasioni di convivialità da condividere con le persone a te care e con i tuoi affetti. Ci mancherai tantissimo. A te vada il nostro augurio di buon viaggio verso le stelle, a Natalia ed a Ludovica e Manuela tutto il nostro affetto e la nostra vicinanza al loro enorme e discreto dolore. Sappi che saremo sempre al loro fianco, ricordando sempre il tuo sorriso, con il quale certamente ci continuerai a guarderai da lassù». Alle famiglie Dargenio e Pati giungano anche le sentite condoglianze del direttore di Agenda Brindisi Antonio Celeste.

IL CORDOGLIO DELLA NEW BASKET BRINDISI – L’Happy Casa Brindisi si stringe attorno alla famiglia Dargenio, profondamente colpita dalla perdita del caro Giuseppe, grande tifoso e abbonato biancoazzurro. Il pensiero del presidente della NBB Nando Marino: «Undici anni fa, quando ho iniziato questo percorso di vita sportiva, sei stato una delle prime persone con cui ho condiviso gioie ed emozioni. Le prime trasferte, i momenti difficili, le vittorie: un lungo cammino, non solo di sport ma di quotidianità, condiviso fianco a fianco fino a poco tempo fa. Un’amicizia quarantennale che ci continuerà a legare per sempre. Un caloroso e sentito abbraccio a Natalia, Ludovica e Manuela».

(Visited 1.800 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com