redazioneAutore: Cronaca IN EVIDENZA

Violazioni di obblighi e norme in materia di contenimento del Covid

I Carabinieri della Stazione di Erchie, a conclusione degli accertamenti per il contenimento della diffusione del virus Covid–19, hanno denunciato in stato di libertà due 61enni del luogo, per “violazione degli obblighi di quarantena e isolamento fiduciario di soggetto positivo al Covid–19”. In particolare, i due, a seguito di un controllo domiciliare eseguito nella mattinata del 25 aprile scorso, non sono stati trovati presso le rispettive abitazioni, nonostante sottoposti al provvedimento di “quarantena per contatto stretto di caso Covid–19” e “isolamento domiciliare per positività al test Covid–19” disposti dalla competente Asl. A Francavilla Fontana, i Carabinieri della locale Stazione e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Brindisi hanno denunciato in stato di libertà un 52enne responsabile di un’attività commerciale del luogo, per violazione della normativa in materia di sicurezza sugli ambienti di lavoro. In particolare, nel corso di un’ispezione effettuata all’interno della citata attività, è emersa la mancata elaborazione del documento di valutazione rischi e della nomina del medico per la sorveglianza sanitaria.

(Visited 33 times, 1 visits today)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com